Go to the top

Gianna Martinengo

La mia storia

Gianna Martinengo

Fondatrice e Presidente di Didael KTS – Ideatrice di Women&Technologies® 2007-2020 – Membro del Comitato Esecutivo e del CdA di Fondazione Fiera Milano

 

Piemontese, schiva e con un grande senso del dovere, mamma generosa di due figli, nonna di sei nipoti, compagna e moglie amorevole.
Il mio percorso professionale, impegnativo e di grande soddisfazione, mi ha visto “imprenditrice del fare” con una naturale predisposizione all’innovazione che ho sempre vissuto come grande opportunità per aggregare idee e mettere a fattor comune conoscenza e competenza.
Proattiva rispetto alle trasformazioni della società, ho anticipato lo sviluppo delle tecnologie al servizio dei cittadini, con un’appassionata attività di ricerca e sperimentazione delle nuove tecnologie dell’apprendimento, con una determinazione sorretta anche dalla mia esperienza culturale, sia umanistica (Bocconi e Cattolica) che tecnologica (Stanford, Ca).
Pioniera nel mio settore, ho fondato numerose start-up in Italia e all’estero, ho sviluppato 800 progetti nei settori dell’impresa, dell’internazionalizzazione, dell’ innovazione tecnologica e sociale. Le attività di ricerca e sviluppo mi hanno consentito di collaborare con circa 400 realtà imprenditoriali, centri di ricerca ed università in Europa, negli Stati Uniti, in Canada, Cina e Brasile.

Dal 1999 mi sono dedicata con impegno particolare al sostegno delle donne, che considero degne di successo per il loro merito e non solo per solidarietà, realizzando progetti finalizzati a ridurre il divario fra popolazione maschile e femminile. Nel 2007 ho ideato e realizzato il progetto internazionale “Women&Technologies®” 2008-2020 e lanciato il Premio “Le Tecnovisionarie®”,  nel 2009 ho fondato l’Associazione Donne e Tecnologie.

Mi sono stati conferiti diversi riconoscimenti prestigiosi, fra cui il premio “Mela d’oro 1995” e Cavaliere della Repubblica. Fra tutte le motivazioni spicca quella dell'”Ambrogino d’oro”per essere stata: “Efficace interprete ed esempio del modello milanese di intraprendenza al femminile”.

Di seguito una sintesi di come mi vedono amici, conoscenti e persone che a vario titolo mi hanno incrociata nel lavoro e nella vita.

  • Il suo principio attivo: fare conta più che parlare.
  • Lo stile: un esempio convincente di leadership al femminile.
  • Il metodo: riflessione, azione, coinvolgimento, interazione.
  • Tratti della personalità: affidabile, idealista, curiosa, generosa.
  • Dice delle donne: non sono uguali, ma complementari agli uomini.
  • Dice del potere: dovrebbe essere un servizio!

Leadership

Un’imprenditrice Donna, uno stile di leadership riconosciuto

Ho uno stile di leadership critico e propositivo, caratterizzato dalla capacità di cambiare l’orizzonte di valori e di motivazioni degli interlocutori mostrando esempi e risultati concreti. Le ragioni che condivido con i miei interlocutori sono fondate sulla mia sincera convinzione che l’investimento in conoscenza sia il vero catalizzatore del successo dell’impresa. E’ un metodo che ripaga. Il rendimento dell’investimento in conoscenza è più alto di quello di ogni altro investimento.

Credo che per capire e governare una realtà in continua evoluzione sia fondamentale integrare competenze, attitudini e capacità generalmente riconosciute come appartenenti al femminile e di conseguenza, a torto, non sempre adottate nei ruoli di comando.

Queste consistono nella capacità di avere una visione di sistema, multidisciplinare, di riconoscere le connessioni fra diversi ambiti, di creare collegamenti tra visione generale ed analisi del particolare. L’analisi di scenario che deriva, si presta in modo naturale ad essere trasformata in decisioni ed atti che anticipano le implicazioni presenti e future e dunque facilitano la loro adeguatezza con la realtà che cambia.

L’empatia è un’altra capacità di cui credo essere dotata.  Essa offre a noi Donne – che in questo spesso differiamo dai colleghi maschi – la capacità di interpretare e cogliere i segnali deboli, di comunicare con le persone, ispirarle e motivarle.

Le relazioni costruite nel tempo con correttezza e rispetto, mi consentono oggi di contare su una straordinaria rete di conoscenze, italiane ed internazionali, per il confronto e la condivisione non solo di progetti ma anche di valori compatibili con il modello di impresa che ho adottato.

Su tutti è la predisposizione all’innovazione, quella che vivo come una grande opportunità per aggregare idee e mettere a fattor comune conoscenza e competenza. E, ancora, la libertà di scegliere quali sono le priorità nella vita professionale e privata.

La virtù a cui tengo maggiormente: la fedeltà ai miei valori, fra cui la mia famiglia.

Numerosi premi e riconoscimenti di alto prestigio hanno “segnato il passo” del mio percorso professionale e personale dal 1995 ad oggi.

Ciò che mi rende felice

  • Essere sorpresa dal sorriso ingenuo dei miei nipoti.
  • Osservare ogni giorno che i miei figli sono migliori di me.
  • Sapere che il mio lavoro ha creato valore.

Fare Impresa

Fare impresa è il mio mestiere

Ho concentrato attenzione ed investimenti sulla convinzione che per generare valore e soddisfare i clienti la centralità della persona (persona – cliente – utente) è la chiave vincente del FARE IMPRESA.

Dialogo ed interazione, oggi più che mai modelli alla base del processo di trasformazione digitale, hanno permeato il mio percorso professionale con la consapevolezza e la forza che mettere in relazione persone ed ecosistemi è una grande sfida, ma anche una straordinaria opportunità di crescita della società e delle imprese, nel presente e nel futuro. In un mondo che cambia con la rapidità che conosciamo, la professionalità richiesta è quella relazionale, non solo quella tecnica; flessibile ed adattabile, non rigida; intuitiva e creativa, non solo logico-razionale; tenace, non volatile; integrata, non settoriale.

Mettere le persone al centro delle organizzazioni, siano esse imprese o la società civile, significa oggi favorire l’evoluzione di questi “luoghi” verso “communities” cioè aggregazioni di persone, obiettivi e risorse in collaborazione e competizione: i fondamenti dello sviluppo umano.

Ho rivisto e plasmato il “modello di business” alle esigenze degli interlocutori e dei tempi. Il passaggio dall’e-learning all’evolving knowledge di oggi nella proposizione d’offerta della mia impresa è  la dimostrazione che l’apertura al cambiamento, la capacità di costruire conoscenza e  di cogliere il valore che l’innovazione porta con sé sono “compagni di viaggio” leali e positivi per FARE IMPRESA.  Vanno ascoltati, compresi e coltivati.

Ho fondato numerose start-up in Italia ed all’estero; ho  sviluppato 800 progetti nei settori di mia competenza: impresa, internazionalizzazione, innovazione tecnologica e sociale. Le attività di ricerca e sviluppo mi hanno consentito di entrare in contatto e lavorare con circa 400 realtà imprenditoriali, centri di ricerca ed università in Europa, negli Stati Uniti, in Canada, Cina e Brasile. Pioniera nel mio settore, ho lottato spianando la strada anche a molti colleghi che sono arrivati dopo di me.

Dicono di me:

  • Il suo principio attivo: fare conta più che parlare.
  • Lo stile: un esempio convincente di leadership al femminile.
  • Il metodo: riflessione, azione, coinvolgimento, interazione.
  • Tratti della personalità: affidabile, idealista, curiosa, generosa.

Istituzioni e Associazioni

Esperienza ed innovazione al servizio delle associazioni e delle istituzioni

La cosa che più mi è piaciuta in questi anni di impegno “oltre l’impresa” è che le persone che ti coinvolgono proponendo delicate funzioni di consiglio ed indirizzo, lo fanno perché credono in te e pensano che tu le possa aiutare.

Il valore è proprio questo: mettere a disposizione degli altri l’esperienza e la competenza che hai sviluppato nella tua impresa per altre rilevanti organizzazioni che si rivolgono alla società e al futuro.

Mi hanno chiamato spesso “ incubatore di conoscenza e di visionaria ricerca per l’innovazione”.  Questa connotazione mi ha creato una grande responsabilità e al tempo stesso una grande opportunità: crederci.

Credere sprigiona grandi risorse, che ti portano a pensare ed agire anche in contesti differenti dal tuo, appunto al servizio di altri,

in una congiuntura come quella attuale che richiede impegno, determinazione e prospettive etiche forti. La fiducia è il presupposto dello sviluppo. Senza fiducia, nessuno investe: quando si rischiano delle risorse si ha fiducia che ci sia un ritorno vantaggioso. Per questo le società che non garantiscono la sicurezza del ritorno sull’investimento non crescono, anzi regrediscono. Per questo le mafie sono deleterie: perché tolgono la fiducia, inducono alla rassegnazione, anticamera della passività e dell’autodistruzione. Per questo la giustizia, lo Stato devono funzionare: per dare fiducia ai cittadini, i quali, con i loro investimenti, sono all’origine dello sviluppo.

A partire dai fondamenti delle società occidentali, la sfida consiste nel coniugare la libertà di investire, di intraprendere avendo fiducia di averne dei vantaggi con l’eguaglianza di tutti rispetto a questa sfida, il diritto uguale per tutti a rischiare ed avere profitti, nel rispetto uguale per tutti di diritti e doveri; e finalmente con la solidarietà nei confronti di coloro che non hanno avuto successo.

Attualmente sono membro del  Comitato esecutivo e nel CDA di Fondazione Fiera Milano di cui sono stata Vice Presidente dal 2013 al 2016 in rappresentanza del Comune di Milano. Rappresento la Fondazione Fiera Milano nel CDA di ISPI ( Istituto per gli Studi di Politica Internazionale ). Sono attiva nei CDA di alcune prestigiose Fondazioni culturali.

Del potere dico: dovrebbe essere un servizio!

Ciò che mi demotiva:

  • Notare che troppi antepongono l'interesse privato a quello collettivo.
  • Incontrare persone che tradiscono la fiducia.
  • Constatare che correttezza ed onestà non sono valori che premiano a breve.

Sono stata la prima donna nominata nel Consiglio della Camera di Commercio di Milano e in altre società in rappresentanza della Camera di Commercio di Milano.

Sono stata Presidente del terziario innovativo di Assolombarda, membro nel Collegio dei Probiviri di Assolombarda – Confindustria dove ho svolto numerose funzioni.

Dal 1989 ho rappresentato l’Italia in diversi comitati presso la Commissione Europea in molti Paesi europei ed extraeuropei con continuità di rapporti, incluso Canada, Cina e Brasile.

Donne Giovani Futuro

Con le donne, con i giovani, per il futuro

Sono una sostenitrice convinta che serva una svolta meritocratica oltre le diversità: di genere, di età, di provenienza e di esperienze.

Ho alzato il profilo del dibattito di genere negli anni, ho condiviso molte discussioni durante seri ed autorevoli incontri sul vantaggio dell’introduzione delle donne nei Board delle imprese, nei CDA, al vertice delle organizzazioni.

Ho continuato e continuo a tenere viva l’attenzione sulla valorizzazione delle donne incentrata sul merito, puntando anche al valore economico oltreché etico di questa scelta per la società.

La storia ha inizio nel 1999 con un convegno “Pari sarà Lei” organizzato da Regione Lombardia – in rappresentanza di Assolombarda in qualità di Vice Presidente del Terziario Innovativo, quando per la prima volta mi sono confrontata con il tema della conciliazione, dell’uguaglianza, della parità.

Quello che mi interessa è rendere esplicito il fatto che fa parte dell’interesse collettivo, non solo riconoscere alle donne la libertà di intraprendere, ma anche facilitare il loro accesso paritario alle nuove professioni ed ai massimi livelli.

Intendo sostenere una società in cui libertà, eguaglianza e solidarietà siano ugualmente condivisi dai cittadini di entrambi i sessi perché uomini e donne hanno proprietà complementari, non solo nella famiglia, ma anche nel mondo del lavoro. E dunque conviene a tutti che anche le donne lavorino e decidano, cosi come conviene a tutti che anche gli uomini si occupino dei figli e della conduzione familiare.

Oltre che esserne diretta testimonianza, il mio impegno nella valorizzazione del binomio “donne-tecnologia” mi ha vista impegnata con contributi e progetti finalizzati a superare il pregiudizio che le donne sono meno tecniche degli uomini e a dimostrare con i fatti che le donne invece hanno colto appieno l’essenza della tecnologia facendone un uso consapevole ed innovativo.

La visione su donne, lavoro, spirito imprenditoriale e tecnologie non è diversa da quella che nutro nei confronti dei  più piccoli, i figli del 21esimo secolo, detti anche millenials: bisogna metterli nelle condizioni di liberare le grandi energie di cui sono dotati per il bene di tutti.   Essi non devono aspettare di arrivare alla maturità prima di cominciare a coltivare la loro pro-attività nelle situazioni di apprendimento o di gioco e, al tempo stesso, il senso critico e la consapevolezza del loro ruolo nel futuro. A questo scopo, ho identificato molte iniziative per i giovani  finalizzate a sviluppare quella creatività e quel senso di iniziativa che un domani saranno necessari per un inserimento produttivo, consapevole e vincente nella società e nell’economia del futuro.

Dal 2002 al 2012 in qualità di Presidente dei Comitati Imprenditoria Femminile della Camera di Commercio di Milano e della Regione Lombardia (200.000 imprese) ho coordinato più di 100 progetti, eventi e convegni. Nel 2007 ho ideato e realizzato il progetto internazionale “Women&Technologies® 2008-2020 e lanciato il Premio “Le Tecnovisionarie® ; nel 2009 ho fondato l’Associazione Donne e Tecnologie.

Il mio messaggio alle donne che vogliono riuscire nell'attività professionale: saper accettare solo quei compromessi che non ledono la dignità dei propri principi.

Dicono di me

  • È concretezza, è vision, è un mix armonico di aggiornamento continuo, di curiosità, di flessibilità e rapidità di azione.
  • È la leadership al femminile che si caratterizza per capacità di ascolto, sintesi e mediazione tra diversi punti di vista, che aiuta a modificare la strategia e modificarsi in contesti che mutano con una velocità a volte inarrivabile.
  • Un“fil rouge” che sempre la appassiona e da sempre la accompagna, per contribuire alla crescita di questo Paese.

Knowledge Sharing

Knowledge Sharing, by Pamela Hobbs, from “American Illustration”

Pubblicazioni

  • Martinengo Gianna 
    La tecnologia al servizio della qualità della vita, La Rivista, 2008.
  • Martinengo Gianna 
    La nuova forza delle competenze “deboli” in “ELETT@”, News della rete Donne e Territorio, Provincia di Milano, Politiche di Genere – novembre 2008.
  • Martinengo Gianna 
    La nuova forza delle competenze “deboli” in “SOLCANDO”,Periodico d’informazione e dibattito sul mondo del lavoro, edito da Solco Srl Servizi per l’Organizzazione del lavoro e la Creazione dell’Occupazione – settembre 2008.
  • Martinengo Gianna 
    Collaborazione editoriale sui temi dell’e-Learning per “Marco Aurelio”, il portale della Direzione Organizzazione e Sviluppo del Dipartimento per le Politiche delle Risorse Umane del Comune di Roma, gennaio – giugno 2008.

  • Martinengo Gianna
    Collaborazione editoriale sui temi dell’e-Learning per “Marco Aurelio”, il portale della Direzione Organizzazione e Sviluppo del Dipartimento per le Politiche delle Risorse Umane del Comune di Roma, gennaio – dicembre 2007.

  • Martinengo Gianna
    Collaborazione editoriale sui temi dell’e-Learning per “Marco Aurelio”, il portale della Direzione Organizzazione e Sviluppo del Dipartimento per le Politiche delle Risorse Umane del Comune di Roma, gennaio – dicembre 2006.
  • Martinengo Gianna
    La legge 30 e le risorse umane nelle imprese della net economy” in  Anatomia di una riforma – La Legge Biagi, Editori Riuniti, 2006.
  • Martinengo Gianna
    Innovazione, giovani, mercato, 29 maggio 2006

  • Martinengo Gianna
    Collaborazione editoriale sui temi dell’e-Learning per “Marco Aurelio”, il portale della Direzione Organizzazione e Sviluppo del Dipartimento per le Politiche delle Risorse Umane del Comune di Roma, gennaio – dicembre 2005.
  • Cinzia Dellavedova – Siracusa Antonello
    “Un’avventura multimediale nella didattica dell’inglese. Sperimentazione nella scuola primaria”. In “Informatica&Scuola. Rivista di didattica e nuove tecnologie”, Hugony Editore. Anno XIII, n. 1 – Milano, maggio 2005.
  • Martinengo Gianna
    La cittadinanza digitale e l’inclusione del cittadino nella rete. In “e-Gov”, Maggioli Editore. Anno IV, n.9 – Rimini, settembre 2005
  • Martinengo Gianna
    La formazione passa per il Web. Intervista in “Comuni d’Italia”, Maggioli Editore. Anno XXXXII, n-9 – Rimini, settembre 2005

  • Martinengo Gianna
    Oltre l’e-Learning, verso la Società della Conoscenza. In “Impresa & Stato”, rivista istituzionale della Camera di Commercio di Milano. Anno XVII, n.67 – Milano, II trim. 2004.
  • Martinengo Gianna
    Collaborazione editoriale sui temi dell’e-Learning per “Marco Aurelio”, il portale della Direzione Organizzazione e Sviluppo del Dipartimento per le Politiche delle Risorse Umane del Comune di Roma, gennaio – dicembre 2004.
  • Martinengo Gianna
    “Vivibilità, sicurezza e sviluppo nelle periferie milanesi e nell’area metropolitana. La risposta delle istituzioni.”, intervento durante la Tavola Rotonda del Convegno “Sulla città oggi. La periferia metropolitana. Nodi e risposte”.
    Bollate (MI), 31 gennaio 2004.
  • Martinengo Gianna
    “Conciliare famiglia e lavoro per gli uomini e le donne: dal diritto alla pratica”, intervento durante il Convegno presentato dall’Associazione francese AFEM. (Associazione donne dell’Europa mediterranea).
    Ferrara, 27-28 febbraio 2004.
  • Martinengo Gianna
    “Donne: casa, lavoro e ‘nuovo mercato’ – perchè la Rete è una opportunità”, intervento presentato durante il seminario “La trasformazione è silenziosa: donne, ICT, innovazione” organizzato dal Consiglio Nazionale dell’Economia e del Lavoro.
    Roma, 18 marzo 2004.

  • Martinengo Gianna
    Globalizzazione ed immaterialità; degli scambi. Atti del Convegno nazionale “Tesi sulla globalizzazione” organizzato dall’Università; Cattolica del Sacro Cuore di Milano.
    Milano, 23-24 aprile 2003.
  • Martinengo Gianna
    Dentro l’italiano Project. Web Solution for the Collaborative Learning of Italian Language for Foreigners. Nella sezione “Progetti” del 5 giugno 2003.
  • Martinengo Gianna
    Interactive Training for a Better Future: eLearning for the Socially Excluded. In “elearningeuropa.info”, 30 settembre 2003
  • Martinengo Gianna
    Intervento di Gianna Martinengo durante il Convegno “Come accrescere la competitività; delle PMI milanesi: le azioni della Provincia di Milano con la Camera di Commercio di Milano”.
    Milano 10 ottobre 2003

  • Martinengo Gianna
    Intervento di Gianna Martinengo durante la conferenza stampa per la presentazione del progetto “Lombardia Sicura”. 18 aprile 2002
  • Martinengo Gianna
    Spazio all’e-learning. In: Beltel, anno VIII, n. 1. Gennaio 2002
  • Martinengo Gianna
    Le opportunità delle tecnologie informatiche nella scuola di base. 26 gennaio 2002
  • Martinengo Gianna
    Spazio all’e-learning. In: Beltel, anno VIII, n. 2. Febbraio 2002
  • Martinengo Gianna
    Spazio all’e-learning. In: Beltel, anno VIII, n. 3. Marzo 2002
  • Martinengo Gianna
    Spazio all’e-learning. In: Beltel, anno VIII, n. 4. Aprile 2002
  • Martinengo Gianna
    Spazio all’e-learning. In: Beltel, anno VIII, n. 5. Maggio 2002
  • Martinengo Gianna
    Tecnologie web innovative e reali per le società virtuali: promuovere l’apprendimento e l’uso della lingua italiana nella società della conoscenza. Atti della Tavola Rotonda “Prospettive ed attività future” all’interno della Conferenza “T.I.P.I. Tecnologie Informatiche nella Promozione delle lingua Italiana”.
    Aula Magna del Ministero delle Comunicazioni, Roma. 25-26 giugno 2002
  • Martinengo Gianna
    Comunità Virtuali. Convegno Ceiil Centro Europeo Informazione Informatica e Lavoro “L’e-Learning per l’impresa moderna”.
    Milano 21 novembre 2002
  • Martinengo Gianna
    Sulla città, oggi. Il lavoro e i suoi luoghi dalla fabbrica al terziario avanzato. Convegno nazionale di studio. Atti della Tavola Rotonda “Il lavoro e la città”. Sala Negri da Oleggio Università Cattolica del Sacro Cuore.
    Milano 12-13 dicembre 2002

  • Martinengo Gianna
    Spazio all’e-learning. In: Beltel, anno VII, n. 9: 59. Ottobre 2001
  • Martinengo Gianna
    Spazio all’e-learning. In: Beltel, anno VII, n. 8: 68. Settembre 2001
  • Martinengo Gianna
    From CD-ROM to Web-Served: reverse engineering of an interactive Multimedia Course.
    Atti del convegno IEEE International Conference on Advanced Learning Technologies, Madison, U.S.A, 6-8 agosto 2001
  • Martinengo Gianna
    Società dell’informazione società della conoscenza? Web management. Regole, tecniche e strumenti della gestione d’azienda nel mondo digitale.
    Francesco Gallucci. Apogeo. Milano, marzo 2001
  • Martinengo Gianna
    – I Lab(v)oratori della Conoscenza. Come la Rete cambia il lavoro.
    Atti del convegno della Vigilia Arcidiocesi di Milano, Ufficio per la vita sociale e il lavoro.
    – “Solidarietà, lavoro e ‘ben-essere’. La ricerca di un ruolo e di un senso nella società che cambia” XX giornata della Vigilia.
    Auditorium S. Fedele. Milano, 10 febbraio 2001
  • Martinengo Gianna
    Il lavoratore della conoscenza
    Generare conoscenza attraverso la comunicazione in rete
    Le Rotte di Magellano, 2001

  • Martinengo Gianna
    Donne: casa, lavoro e “nuovo mercato”: perché la Rete è un’opportunità. Forum organizzato dal Ministero per le pari opportunità, Napoli. Gennaio 2000
  • Martinengo Gianna
    Dalla formazione a distanza all’e-commerce: un’opportunità per l’Italia. Atti del convegno “I have an E-dream”, Milano. Marzo 2000
  • Martinengo Gianna
    L’ingegno del fare. Atti del convegno Mostra forum La piccola e media impresa per lo sviluppo dell’Italia nel mondo: 63-68, Milano. Maggio 2000
  • Martinengo Gianna
    I Lab(v)oratori della conoscenza: come la Rete cambia il lavoro. Atti Smau – Edunet: 120-125, Milano. Luglio 2000
  • Martinengo Gianna
    Web e finanza: ricerca di informazioni, costruzione di conoscenza, workflow management. Atti del convegno “Multimedia Meeting – Smau 2000 – Finanza e Multimedialità”, Milano.Ottobre 2000

  • Martinengo Gianna
    Perché le nuove tecnologie non fanno “industria”: nuovi equilibri centrati sui fattori umani
    Economia digitale e brainware generation: le sfide e le opportunità del nuovo millennio
    Presentazione Rapporto EITO 99
    Fiera di Milano, Sala Puricelli, 26 marzo 1999
  • Martinengo Gianna
    Telematica e formazione professionale:
    Beltel, anno IV, n° 7, luglio 1999
  • Martinengo Gianna
    Perché le nuove tecnologie non fanno “industria”: nuovi equilibri centrati sui fattori umani.
    Beltel, anno IV, n° 4, aprile 1999
  • Martinengo Gianna
    Sistemi di formazione a distanza e formazione professionale.
    Università Cattolica del Sacro Cuore, Milano, 6 febbraio 1999

  • Martinengo Gianna
    Chi ha paura del computer. Riflessioni su una scuola che cambia e su una nuova Patente Europea.
    “AAA Italiano cercasi” Servizio on-line per la promozione dell’immagine Italia all’estero 1998
  • Martinengo Gianna
    Nuove Tecnologie della Connettività e Formazione Professionale:
    Comune di Napoli, Napoli, 19 dicembre 1998
  • Martinengo Gianna
    Sistemi di formazione a distanza e formazione professionale.
    Forum Parma e Unione Parmense Industriali “Istruzione universitaria e formazione professionale a distanza: realtà e prospettive”. Parma, 2 dicembre 1998

  • Martinengo Gianna, Galliano R.
    Gianna Martinengo, Galliano R, Gli standard formativi.
    Informatica e Scuola, agosto 1993
  • Martinengo Gianna
    Radiografia di un mercato.
    Informatica & Scuola, agosto 1993

  • Martinengo Gianna
    Ricerca e Mercato.
    Intervista, Multimedia n° 11-12, Torino novembre/dicembre 1992

  • Martinengo Gianna
    Il dialogo persona-computer e le nuove tecnologie informatiche.
    Tielle n°12/13, 1990
  • Martinengo Gianna
    La multimedialità per la formazione alla qualità della vita Associazione per la Qualità della Vita.
    Castell Ivano (TN), 21 aprile 1990

  • Martinengo Gianna
    Funzioni strategiche che occorre integrare – I vantaggi economici di un approccio innovativo al problema.
    Contributo alla Giornata Nazionale di presentazione COMETT II, Roma, 5 dicembre 1989
  • Martinengo Gianna, Chizzoni C.
    Multimedialità e modalità a distanza applicate alla formazione linguistica.
    Atti del convegno “Multimedialità 89”, Ferrara 9-11 ottobre 1989
  • Martinengo Gianna
    Funzioni strategiche che occorre integrare- I vantaggi economici di un approccio innovativo al problema.
    Pubblicato su “IL SOLE 24 ORE” – N°274- pag XIII, 6 ottobre 1989
  • Martinengo Gianna
    Software didattico e multimediale: come si valuta?
    Pubblicato su ZEROUNO, N°90-91, luglio/agosto 1989
  • Martinengo Gianna
    Tecnologie informatiche nella formazione: opportunità e limiti.
    Atti del seminario IRFATA, Bologna, 27-28 giugno 1989
  • Martinengo Gianna
    Metodologia e strumenti di valutazione di sistemi multimediali per la formazione del personale, Informatica come pubblico servizio “Il cittadino utente”. 7° Convegno con mostra delle applicazioni dell’informatica alla Pubblica Amministrazione e in particolare agli Enti Locali, Fiera Di Padova, 18-20 aprile 1989

  • Martinengo Gianna
    Informatica e geografia nella scuola media, , L’informatica nella scuola media: come e perchè. Documenti di ricerca. Terza parte: Informatica, didattica, gestione della scuola e aggiornamento dei docenti.
    Istituto di Didattica (a cura di) Centro Studi IBM Italia, Segrate, 1988
  • Martinengo Gianna, Magi G.
    Informatica ed educazione linguistica nella Scuola Media, , “L’informatica nella scuola media: come e perchè. Documenti di ricerca. Terza parte: Informatica, didattica, gestione della scuola e aggiornamento dei docenti”.
    Istituto di Didattica (a cura di), Centro Studi IBM Italia, Segrate, 1988
  • Martinengo Gianna
    Sistemi Intelligenti e Cooperativi per la pianificazione, l’informazione e la formazione, Atti del Convegno “Sistemi a Supporto delle decisioni nelle banche e nelle assicurazioni”.
    Organizzato dalla Fiera di Padova il 20 e 21 giugno 1988
  • Martinengo Gianna
    Produzione e valutazione di software didattico, Numero Speciale della Rivista di Informatica.
    AICA, Milano, aprile 1988

  • Martinengo Gianna
    Computer e nuove strategie didattiche, in “Una cultura per la scuola media”,
    La Nuova Italia, dicembre 1987
  • Martinengo Gianna
    Organizzazione delle strutture ai fini dell’apprendimento, Atti del II° Congresso Nazionale Strategie per la nuova formazione del medico.
    S.I.Pe.M., Parma, 11-12 dicembre 1987
  • Martinengo Gianna
    Soluzioni Informatiche per la formazione negli enti pubblici, relazione presentata durante il Convegno Formazione per l’innovazione.
    ISPER, Torino, 5 novembre 1987, in “Personale e Lavoro”, Anno XXIII, n°9, ottobre 1987
  • Martinengo Gianna
    GIGO: an authoring system for language teaching, Atti della II° Conferenza Internazionale, Children in the Information age: opportunities for creativity, innovation and new activities.
    Sofia, Bulgaria, 19-23 maggio 1987
  • Martinengo Gianna
    Soluzioni Informatiche per la Formazione negli Enti Pubblici. Atti del 6° Convegno “Standardizzazione Territorio Nuove Tecnologie”.
    Padova, 5-7 maggio 1987
  • Martinengo Gianna
    Formazione Aziendale e nuove tecnologie: modello di progettazione e valutazione di software didattico, Rapporto conclusivo Gruppo di Lavoro di Computer Aided Instruction.
    Convenzione Inter-bancaria per i Problemi dell’Automazione, febbraio 1987
  • Pertici Magi G.; Martinengo Gianna
    Il software didattico come ausilio all’handicap.
    Pubblicato nel Numero Speciale della Rivista di Informatica, AICA, Milano, aprile 1988
  • Pertici Magi G.; Martinengo Gianna
    Insegnamento della lettura e della scrittura, Atti del Convegno, Scuola 2000 Computer sul banco.
    Pubblicato su Compuscuola, Anno 3, n° 19, Milano, settembre 1987
  • Pertici Magi G.; Martinengo Gianna
    Ritardo semplice e secondario, Terapia con il computer, 1987.
    Acta Foniatrica Latina, Ed. La Garangola, Padova, aprile 1987

  • Martinengo Gianna, Pertici Magi G.
    Il computer come…,
    Supplemento al n°12 di Compuscuola, anno II, novembre 1986
  • Martinengo Gianna
    Gigo: un sistema autore per l’insegnamento delle lingue.
    Marzorati Editore, 1986
  • Martinengo Gianna
    Le nuove tecnologie nel sistema educativo: in quale misura incide nell’insegnamento della lingua. Atti del Convegno ANILS Padova, ottobre 1985, pubblicato in
    Lingue straniere e Nuove Tecnologie, Scuola e Lingue Moderne, anno XXIV, n° 3/4, 1986
  • Martinengo Gianna
    Gigo: un sistema autore per l’insegnamento delle lingue, Applicazioni dell’elaboratore nella didattica delle discipline umanistiche.
    AICA, Pisa, gennaio 1986

  • Martinengo Gianna
    Criteri per la progettazione del software didattico.
    Quaderni di Informatica 25 – Anno XI – Numero 2
  • Martinengo Gianna
    L’offerta di Informatica per la scuola: stato del software, Relazione presentata a “Scuola 2000: computer sul banco”.
    Compuscuola, settembre 1985
  • Martinengo Gianna, Pertici Magi, G.
    Leggere e scrivere con il computer.
    Scuola Viva, S.E.I., settembre 1985, Tuttoscuola, settembre 1985
  • Martinengo Gianna
    Using the microcomputer as a teaching tool for handicapped children with learning disabilities in Italian.
    International Conference and Exibition on “Children in an Information age: tomorrow’s problems today”:
    Pergamon Press, maggio 1985
  • Martinengo Gianna
    Programmazione Curricolare e Courseware.
    Compuscuola n°8, maggio 1985
  • Martinengo Gianna
    Guida alla valutazione del software didattico.
    DIDA*EL, Milano, copyright, aprile 1985, (supporto magnetico)
  • Martinengo Gianna
    Pertici Magi, G. Mio figlio non sa leggere.
    Compuscuola n.5, febbraio 1985
  • Martinengo Gianna
    Criteri di valutazione di software didattico (introduzione al volume censimento AICA: Software didattico e primo censimento nazionale), DIDAMATICA

  • Martinengo Gianna
    Italiano di Base Risultati della prima Sperimentazione Europea di Impiego dell’elaboratore nella Scuola dell’Obbligo per l’apprendimento della lingua italiana rivolto ad alunni portatori di handicap, Atti del Convegno: Corso su computer: Italiano di Base sperimentazione e prospettive, Fondazione Pro Juventute Don Carlo Gnocchi, Milano, dicembre 1984
  • Martinengo Gianna
    Come l’elaboratore puo’ essere utilizzato a sostegno dell’handicap.
    Atti del Congresso Nazionale promosso dall’AGORA’ su Computer e Educazione dell’handicappato, dicembre 1984
  • Martinengo Gianna
    Valutare il software didattico.
    Compuscuola n.3, dicembre 1984
  • Martinengo Gianna, Giovanna Pertici Magi
    Sperimentare un Courseware.
    Compuscuola nr.1 Supplemento al n.53 di Bit, ottobre 1984
  • Martinengo Gianna
    Aspetti dell’attenzione nell’istruzione assistita da elaboratore (CAI),
    Automazione e Strumentazione, febbraio 1984
  • Martinengo Gianna
    Pertici Magi, G. L’attenzione nei giochi elettronici e nell’istruzione assistita da elaboratore.
    Il bambino tecnologico, La Nuova Italia, febbraio 1984

  • Martinengo Gianna
    Il computer nell’istruzione degli handicappati.
    Devianza ed emarginazione, giugno 1983
  • Martinengo Gianna
    Il computer nell’istruzione degli handicappati.
    Rinascita della Scuola n.2, marzo/aprile 1983
  • Martinengo Gianna
    Il computer fa superare gli handicap.
    Il giornale, gennaio 1983

CI VEDIAMO A...

29-nov-16 Future Camp Europe, premiati i giovanissimi Il 29 novembre si è tenuta la cerimonia di premiazione degli elaborati che i ragazzi che hanno partecipato al progetto “Future Camp Europe: Job projects for young people – Agricoltura e Genetica tra passato e futuro: nuove professioni nell’agroalimentare” hanno predisposto successivamente all’evento. Le classi più meritevoli (tra V elementare, I e II media dell’I.C.S. Istituto Comprensivo “A.Faipò” di Gessate, MI) riceveranno una dotazione tecnologica targata Lenovo, società leader mondiale nei Pc e ai primi posti nei mercati smartphone e tablet. A consegnare i premi saranno Guido Terni, Education Program Manager Lenovo, Maria Luisa Nolli e Gianna Martinengo.
28-nov-16 W.W.W. Women Web Works Lunedì 28 novembre, alle ore 18,30 presso il Chiostro Nina Vinchi del Piccolo Teatro (Via Rovello, 2 – metro Cordusio), si è svolta la cerimonia di consegna degli attestati di frequenza alle 60 donne che hanno partecipato al corso di formazione W.W.W. Women Web Works. Alla consegna degli attestati di frequenza del corso W.W.W. Women Web Works sarà presente l’Assessore Cristina Tajani (Politiche del lavoro e Attività produttive) del Comune di Milano, che ha patrocinato il progetto, gratuito e replicabile. Si ringraziano anche Barclays per aver supportato il progetto e Lenovo, partner tecnologico. Il corso W.W.W. Women Web Works, che si è svolto all’interno delle aule multimediali dell’Istituto Comprensivo Cardarelli, è nato da un innovativo progetto di inclusione sociale promosso dall’Associazione Donne e Tecnologie (www.donnetecnologie.org), Il modello didattico-organizzativo del corso – che si basa su una metodologia ampiamente sperimentata da Didael KTS in oltre 70 iniziative di innovazione e inclusione digitale per consentire di imparare secondo i propri ritmi e stili di apprendimento (‘Che cos’è, come si fa, prova anche tu’) – prevedeva lezioni frontali, attività di laboratorio guidate da facilitatori, una community per l’approfondimento e la condivisione degli elaborati e l’utilizzo di un ambiente web-based per offrire supporto online all’apprendimento e la comunicazione. Le 60 donne (prevalentemente over 40, dai 23 ai 66 anni, con scarsa dimestichezza con l’uso di strumenti tecnologici) che hanno partecipato al corso, potranno trasformare così le nuove competenze apprese in campo digital – grazie a un team composto da docenti esperti, un tutor, un facilitatore, un coordinatore didattico e un assistente di laboratorio – in nuove occasioni per accedere, o fare il re-ingresso, nel mondo del lavoro. Dichiara l’Assessore alle Politiche per il Lavoro, Attività produttive e Commercio, Cristina Tajani: “I dati ci restituiscono un’immagine del lavoro milanese sempre più al femminile, qualificato e ‘agile’ e come Amministrazione vogliamo proseguire su questa strada puntando sulla formazione e su politiche di conciliazione. A Milano quasi tre quarti delle donne sono attive perché lavorano o cercano un’occupazione, numeri che collocano la nostra città all’avanguardia anche rispetto al panorama europeo. Le milanesi, rispetto alle lavoratrici del resto del Paese, si impongono inoltre sui profili più professionalizzati e sta in questo la centralità della formazione e del continuo impegno per superare il ‘digital divide’ che esperienze come il corso W.W.W. Women Web Works esaltano, anche e soprattutto in un’ottica di collaborazione tra pubblico e privato”. “Nove miliardi di euro l’anno: è quanto, secondo uno studio della Commissione Europea, potrebbe crescere il PIL europeo se l’occupazione femminile nel comparto digitale raggiungesse gli alti tassi di quella maschile”, ha dichiarato Gianna Martinengo, presidente di Didael KTS e fondatrice dell’Associazione Donne e Tecnologie – “L’aumento della partecipazione professionale femminile in campo digital deve diventare la priorità della politica economica e sociale nel nostro Paese: questa è ormai anche la nostra sfida e il progetto W.W.W. Women Web Works appena concluso va esattamente in questa direzione”, ha concluso Martinengo. “Siamo molto soddisfatti per aver raggiunto l’obiettivo che si era prefisso questo progetto lanciato insieme a Donne e tecnologie” – ha aggiunto Alessandra Perrazzelli, Country Manager per l’Italia di Barclays – “non solo W.W.W. Women Web Works è in linea con quanto promosso dal nostro gruppo a livello globale, ma colpisce dritto al centro di un’area di bisogno sempre più emergente nel nostro Paese, come indicano gli ultimi studi e statistiche sul mondo del lavoro. Per un’istituzione finanziaria come Barclays, è stata un’evidente e concreta possibilità di contribuire allo sforzo di conferire a un maggior numero di donne le competenze digitali e accelerare così la parità di genere nel mondo del lavoro”. “Anche noi di Lenovo siamo molto lieti di sostenere l’Associazione Donne e Tecnologie anche in questo progetto, perchè va nel senso del nostro impegno per promuovere l’inclusione e la diversity, uno dei tratti distintivi della nostra cultura aziendale. – ha commentato Manuela Lavezzari, Marketing Director Lenovo EMEA (Europa, Medio Oriente e Africa). “Proprio recentemente, per esempio, abbiamo lanciato una campagna in EMEA, che va sotto il nome di #LenovoWomen e che mira a raggiungere un equilibrio migliore tra i generi nel mondo della tecnologia, e in particolare in Lenovo, dove le donne sono già il 35%, ma – ovviamente – ancora non ci basta”. Oltre all’Assessore Tajani, parteciperanno alla Cerimonia di consegna degli attestati Alessandra Perrazzelli, Country Manager per l’Italia di Barclays, Maria Luisa Nolli, presidente dell’Associazione Donne e Tecnologie, Gianna Martinengo, ideatrice del progetto, Elizabeth Camerini, HR Chief Of Staff, Business&Project Management di Barclays, Manuela Lavezzari e Guido Terni di Lenovo.
nov-16 APCI – Associazione Professionale Cuochi Italiani Innovazione digitale: quali competenze per il futuro? Intervento di Gianna Martinengo alla tavola rotonda dal tema ‘Obiettivo Apprendistato’ organizzata da APCI – Associazione Professionale Cuochi Italiani
ott-16 Rotary Milano Cordusio Gianna Martinengo, su invito del Rotary Club Nord Ovest, interviene come relatore con uno speech dedicato a “Being Digital, innovazione tecnologica e sociale”.
29-set-16 FutureCamp Europe: agricoltura e genetica Il settore agro-alimentare si avvale da anni dell’uso della genetica per migliorare sia qualitativamente che quantitativamente le coltivazioni di prodotti alimentari per uso umano e/o animale. Sono moltissime le imprese che operano nel settore agroalimentare, utilizzando moderni metodi biotecnologici per la produzione di piante e colture vegetali per applicazioni in campo alimentare, chimico, produttivo, così come nello sviluppo di test per la rilevazione di ingredienti e contaminanti nei prodotti alimentari. Aumentare le produzioni agricole senza estendere le superfici coltivate, preservare la biodiversità, ridurre i consumi di acqua e l’input chimico, contenere l’effetto serra significa rispondere ad un’esigenza sempre più sentita a livello ecologico e sociale. L’introduzione delle nuove tecniche di ingegneria genetica ha drasticamente cambiato la prospettiva di migliorare la produttività e la qualità di molte varietà vegetali, nel pieno rispetto della sostenibilità e della qualità dell’intera catena alimentare. Per crescere ed essere competitivi, e per soddisfare le crescenti esigenze di cibo da parte di una popolazione in costante espansione, l’agricoltura ha necessita’ di ricerca e innovazione mirate. Le giovani generazioni saranno richieste direttamente a contribuire allo sviluppo sostenibile e nuove figure professionali troveranno spazio nell’ambito dell’agroalimentare tecnologicamente avanzato. L’incontro vedrà le testimonianze di ricercatori universitari e operatori del settore agroalimentare, e lascerà ampio spazio alla discussione che vedrà quali protagonisti giovani studenti delle scuole elementari e medie. Gianna Martinengo è intervenuta, in qualità di ideatrice del progetto.
08-giu-16 IX edizione del Premio Le Tecnovisionarie – “La Finanza è un mondo di donne” Il Premio Internazionale “Le Tecnovisionarie®” viene attribuito ogni anno a donne che nella loro attività professionale hanno testimoniato di possedere visione, privilegiando l’impatto sociale, la trasparenza nei comportamenti e l’etica. Sono “Le Tecnovisionarie” nel settore della ricerca, dell’innovazione e dell’impresa. “Quando abbiamo ideato il tema del Premio per l’edizione 2016 – spiega Gianna Martinengo, Presidente di Didael KTS e Fondatrice dell’Associazione Donne e Tecnologie – non immaginavamo che avremmo centrato in maniera così efficace il punto. Dopo aver visionato i profili delle candidature pervenute, e aver visto l’entusiasmo generato dalle votazioni che hanno condotto alla scelta della rosa delle finaliste, ci siamo rese conto che, davvero, nel nostro Paese la Finanza parla al femminile. L’Italia è ricca di donne determinate, sensibili e attente, capaci di ricoprire posizioni apicali con una vision allargata dell’intera azienda e del mercato internazionale nel quale operano. Che sanno fare sintesi e dunque superare la divisione dei saperi, per portare progresso e sviluppo alla società intera, non solo a parti di essa. Questa capacità rispecchia perfettamente la filosofia della nostra Associazione, che oggi definiamo ‘SteAm, non solo Stem’, ossia dedicata a una condivisione armonica dei saperi, che comprenda Science, Technology, Engineering, Arts, Mathematics. Intendendo con Arts quella visione umanistica ed economica che deve essere assolutamente complementare a quella scientifica tradizionale”.
23-mag Secretary Day Gianna Martinengo è ospite del Secretary Day (ottava edizione della Giornata di formazione dedicata alle assistenti di direzione della community di Secretary.it), dove tiene un intervento dal titolo “Being Digital”. Gianna Martinengo è stata inoltre Presidente della Giuria del “PREMIO ADA 2016: Social & Digital Assistant”, dedicato all’assistente di direzione dell’anno.
11-mar La Governance al Femminile Gianna Martinengo partecipa al secondo talk event del 2016 promosso da Associazione Donne e Tecnologie ed inserito all’interno dell’iniziativa “L’Europa è per le donne”, promossa dal Parlamento Europeo, Direzione generale Comunicazione e Informazione, Ufficio di Milano, dedicato al tema della Governance al femminile nelle aziende quotate in borsa, nelle partecipate e nel terzo settore.
24-feb La Rivoluzione del Welfare Aziendale: semplificazione e innovazione sociale Gianna Martinengo, Presidente di Didael KTS e Presidente onorario di Associazione Donne e Tecnologie, interviene con uno speech dal titolo “Il Welfare in busta paga” al convegno organizzato da Edenred Italia e Associazione Donne e Tecnologie, dedicato a lavoratori e aziende dal titolo “La rivoluzione del Welfare Aziendale: semplificazione e innovazione sociale”, in cui sono stati approfonditi i temi riguardanti i benefici e le novità introdotte dalla Legge di Stabilità 2016
18-feb Rotary Milano Nord Ovest Gianna Martinengo, su invito del Rotary Club Nord Ovest, interviene come relatore con uno speech dedicato a “innovazione tecnologica e innovazione sociale”.

9 e 10 novembre Premiazione FutureCamp Europe – ICT & Robotica Il 9 e 10 novembre, nell’ambito del palinsesto degli eventi di Expo Women Global Forum (EWGF – www.ewgf.eu, ideato e coordinato da Gianna Martinengo) si svolgerà la premiazione di “FutureCamp Europe: ICT e Robotica”, in collaborazione con Lenovo Education, Lego Education e CampuStore.
05-nov The Digital Single Market: a revolution en rose? Gianna Martinengo parteciperà al convegno “The Digital Single Market: a revolution en rose?” che si terrà il 5 novembre 2015 presso il Centro Congressi Stelline, in Corso Magenta 61, Milano. L’intervento di Gianna Martinengo, “Smart people for Smart cities”, sarà inserito nel 1° panel (dalle 10.00 alle 11.15) intitolato “The long way to a Digital Single Market”.
Ulteriori dettagli qui.
23-ott Cucina la salute con gusto a HOST Cuochi in prima fila: formazione, show cooking e premi alla carriera. Appuntamento ad HOST – FieraMilano dal 23 al 27 Ottobre.
L’autunno di APCI parte con alcuni importanti appuntamenti dedicati ai propri associati e al pubblico degli addetti ai lavori.
Un autunno ricco di eventi per il mondo dei cuochi, in particolare per gli associati dell’APCI – Associazione Professionale Cuochi Italiani, protagonisti di alcuni momenti importanti per la loro carriera.
Dal 23 al 27 ottobre a Milano, nel corso di Host, la più importante manifestazione dedicata al settore della ristorazione e dell’hotellerie, l’associazione sarà presente con un proprio spazio in cui svilupperà i temi oggi più “caldi” per il mondo della ristorazione.
Cinque i temi portanti che verranno sviluppati da APCI:
Venerdi 23 ottobre  – La cucina per Hotel e Banchettistica
Sabato 24 ottobre  – La cucina per il  Catering
Domenica 25 ottobre  – La Pasticceria per la Ristorazione
Lunedi 26 ottobre – La cucina: per che Ristorante?
Martedi 27 ottobre – La Cucina e la Pasticceria per la colazione
I temi verranno sviluppati attraverso momenti di show-cooking, tasting, interviste e veri e propri incontri di formazione, grazie alla presenza delle delegazioni regionali dell’associazione e ai partner, Italian Gourmet, apropositodime.com e Congusto Gourmet Institute. Molti i personaggi che si avvicenderanno nello Spazio APCI: cuochi, pasticceri, imprenditori e professionisti del settore.
Filo conduttore il tema dell’accoglienza: che tanta parte ha nella nostra economia e ancor più spazio dovrebbe avere. La capacità di generare una reputation positiva online ad esempio sarà vincente. Lo è già oggi. Ma, a differenza di ciò che si può pensare, il futuro non sarà (o non solo) in mano a freddi tecnocrati ipertecnologizzati. Crescerà anche la necessità di poter contare su un mix di competenze “innate” e trasversali. Ne parlerà Gianna Martinengo, Presidente dall’Associazione Donne e Tecnologie che, in partnership con APCI – Associazione Professionale Cuochi Italiani, proporrà a Host2015 una serie di incontri su queste nuove skill. “Le competenze trasversali riguardano un comportamento flessibile e positivo –spiega Martinengo –. Sono chiamate anche life skills perché riguardano la capacità di gestire la vita in generale: prendere decisioni, risolvere i problemi, implicano pensiero creativo, pensiero critico, comunicazione efficace, relazioni interpersonali, mediazione”.
15-ott FutureCamp Europe Biotech Giovedì 15 ottobre, nell’ambito del palinsesto degli eventi di Expo Women Global Forum (EWGF – www.ewgf.eu) si è svolto il VI appuntamento annuale di “FutureCamp Europe: job projects for young people”: un incontro interattivo, ideato e organizzato dall’Associazione Donne e Tecnologie, rivolto a giovani, docenti e genitori interessati a scoprire e capire come addentrarsi e orientarsi nei settori professionali emergenti in Europa nel prossimo futuro, organizzato in collaborazione con l’Acquario Civico di Milano, sede dell’iniziativa, l’Ufficio di Comunicazione del Parlamento Europeo a Milano, Lenovo Education, Lego Education e CampuStore.
“FutureCamp Europe: Biotech” si è tenuto all’interno della terza edizione della European Biotech Week: un’intera settimana (dal 12 al 18 ottobre) dedicata al settore delle biotecnologie e promossa da EuropaBio (Associazione europea delle biotecnologie). Assobiotec è il partner italiano della manifestazione e il promotore di numerose iniziative su tutto il territorio nazionale, volte a promuovere il ruolo delle biotecnologie nel miglioramento della qualità della vita.
Durante l’edizione 2015 il “FutureCamp Europe” si sono analizzati in particolare i temi legati alle Biotecnologie applicate al settore dell’Agrofood, attraverso le esperienze e le competenze di giovani imprenditori, docenti e ricercatori che sono riusciti a fare della propria passione un mestiere..
Le biotecnologie sono una delle grandi rivoluzioni dei nostri tempi. Sono un insieme di tecnologie trasversali che attraversano tutti i settori della nostra vita e che hanno un impatto sulla salute, alimentazione, ambiente  e candidate a modificare i nostri stili di vita. Le testimonianze hanno spaziato dal tema dell’obesità, che oggi colpisce oltre il 30% delle popolazioni industrializzate, a una nuova alimentazione comprendente proteine provenienti dalla bioconversione  di rifiuti organici, di cui gli insetti sono un ottima sorgente, dalla rimozione di sostanze tossiche dal suolo e dalle acque mediante l’uso di batteri a nuove tecnologie di analisi a basso costo.
Dall’incontro e confronto diretto con queste realtà, i 130 ragazzi e ragazze della scuola I.C.S. Cardarelli e Associazione Famiglia e Scuola Faes hanno ricevuto informazioni pratiche e ricavare stimoli per la definizione e costruzione di un percorso di studi in sintonia con le proprie inclinazioni e le richieste del mercato del lavoro
“Due sono le componenti essenziali del futuro dell’Europa e del nostro Paese: uguaglianza e giovani –sostiene Gianna Martinengo, imprenditrice e ideatrice di FutureCamp Europe– noi vogliamo coniugarle in modo da contribuire a traghettare l’attuale contesto educativo verso una nuova interpretazione della formazione, orientata non tanto alle competenze e alle capacità tradizionali ma piuttosto a quelle del futuro. Offrire una panoramica dei mestieri emergenti ai soggetti “deboli” del mercato del lavoro, ovvero giovani e donne, significa presentare, attraverso momenti di orientamento, di confronto e di dialogo come questo, le professioni che oggi offrono le maggiori opportunità di sviluppo e far comprendere efficacemente in quale prospettiva ci si debba porre rispetto alle scelte che riguardano il proprio percorso formativo e professionale”.
Hanno portato la propria testimonianza: Nicoletta Ancona, Maria Luisa Nolli, Veronica Cremonesi, Elena Giordano, Daniela Jabes, Lucia Cavalca, Costanza Jucker, Fabio Giavazzi, Guido Terni, Nadia Benedetti, Pietro Alberti.
Erano presenti: Bruno Marasà, Leonardo Vingiani, Fiorenza Seghetti, Aldo Domina, Raffaella Fiz e Gianna Martinengo.
I partecipanti hanno ricevuto alcuni doni messi a disposizione dall’Ufficio d’Informazione del Parlamento Europeo a Milano e da Lenovo, una merenda offerta da Kellogg’s, i volumi “Io ricordo” e “Missione Terra: dal campo alla tavola” pubblicati da Federchimica e il glossario “Biotechstart” redatto da Associazione Donne e Tecnologie.
Lenovo (società leader mondiale nei PC e ai primi posti anche nei mercati smartphone e tablet) e Lego Education hanno messo a disposizione rispettivamente 25 Lenovo Thinkpad Helix e 4 LEGO® MINDSTORMS® EducationEV3. I premi saranno assegnati e consegnati in un successivo evento, dedicato ed allargato a tutti gli alunni delle due scuole partecipanti alle classi che si distingueranno per l’originalità e la creatività  nell’elaborazione di disegni, testi, percorsi didattici, domande o interviste video. Contenuti sull’incontro saranno condivisi su Expo Women Global Forum e sui principali social network .
07-ott The future is STEAM also (and notably!) for women Dagli Stati Uniti all’Europa i dati parlano chiaro: il futuro formativo e professionale delle società globalizzate, sempre più competitive e tecnologiche, si giocherà nei settori STEAM (Science, Technology, Engineering, Arts, Mathematics). Sempre i dati, ci dicono anche, però, che il numero di donne che si avvia a questo tipo di formazione e di competenze continua ad essere sorprendentemente basso. Con importanti ripercussioni economiche, non ultime quelle derivanti dai ritardi accumulati nella chiusura del gap salariale.
Nel quadro di “Expo Milano 2015 – Nutrire il Pianeta, Energia per la Vita”, il progetto Expo Women Global Forum (EWGF), promosso da Associazione Donne e Tecnologie e ideato da Gianna Martinengo, porta all’attenzione del pubblico il contributo fondamentale delle donne in tutte le aree di produzione, così come la capacità innata di sesso femminile di agire rispettando criteri di sviluppo sostenibile e prestare attenzione ai bisogni delle generazioni future. BPW Club Ticino, insieme con SVIN (Associazione Svizzera di Ingegnere donne) e CFA (Chartered Financial Analyst) Society Italia, credono che, per vincere le sfide del futuro, sempre più donne dovranno essere coinvolte nelle professioni STEM (Science, Technology, Engineering, Mathematics), senza dimenticare il contributo delle arti (Arts), tale da rendere STEAM l’ acronimo globalmente ritenuto più all’avanguardia. Perché un numero ancora sorprendentemente basso di donne sceglie una carriera nei settore tecnico-scientifici, coralmente riconosciuti come tra i più promettenti? Affrontare questo tema da diverse prospettive è l’obiettivo della tavola rotonda “Il futuro è STEAM anche (e soprattutto!) per le donne”.
23-lug Festa d’estate da Leonardo: una cena per il dono Festa d’estate da Leonardo: una cena per il dono
Giovedì 23 luglio 2015 alle ore 20.00 al Chiostro della Magnolia a Palazzo delle Stelline in Corso Magenta 61, Milano
Un momento di convivialità, musica, cultura, allegria, leggerezza e gioia di donare per sostenere il Fondo EWGF. Una serata d’estate insieme, in cui portare amici, mariti, figli e visitare la mostra multimediale “Inside the Last Supper”, un percorso emozionante dentro il capolavoro di Leonardo.
Il Fondo Expo Women Global Forum nasce all’interno della Fondazione Italia per il Dono Onlus con l’obiettivo di essere strumento per la redistribuzione della ricchezza attraverso lo sviluppo e il sostegno di iniziative di utilità sociale rivolte al futuro e ai giovani, con l’intento di promuovere attivamente la cultura del dono.
Il Comitato di EWGF è composto da Alessandra Appiano, Lorella Bigatti, Joyce Bigio, Celeste Condorelli, Monica De Paoli, Bianca Del Genio, Ada Gigli, Marella Levoni, Gianna Martinengo, Simona Menghini, Alessia Mosca, Federica Nolli, Francesca Padula, Marialuisa Parodi, Angela Silvia Pavesi, Alessandra Perrazzelli, Maria Beatrice Petrina Inzaghi, Giovanna Rossiello, Simona Roveda, Paola Sangiovanni, Angela Scanu Mazzella, Paola Scarpa, Cecilia Sironi, Mariachiara Tallacchini, Annamaria Testa, Francesca Zirnstein, Susanna Zucchelli.
10-lug La forza delle Donne in agricoltura: testimonianze delle eccellenze italiane Nell’ambito della settimana dedicata al progetto “l’altra metà della Terra”, si è tenuto il convegno “la forza delle Donne in agricoltura, testimonianze delle eccellenze italiane”. L’iniziativa è volta a presentare le eccellenze realizzate dalle agricoltrici italiane, tra passato, presente e futuro.
Segnalato nell’ambito del palinsesto degli eventi di Expo Women Global Forum (progetto ideato e coordinato da Gianna Martinengo), promosso da Associazione Donne e Tecnologie.
01-lug Stereotipi di genere e immagini nella comunicazione: una questione ancora aperta La pubblicità riveste un ruolo dominante nella nostra società: costruisce immagini, veicola messaggi, influenza idee. Ancora troppo spesso pubblicità e media tendono adabusare dell’immagine delle donne, svilendone il ruolo e offendendone la dignità. Accanto ai media tradizionali risultano avere un ruolo fondamentale anche le nuove tecnologie che possono perpetuare la persistente rappresentazione stereotipata di uomini e donne e pervadere tutti i livelli della società. I nuovi media sono più difficili da regolamentare per le autorità pubbliche, ad oggi, non c’è sufficiente informazione sul potenziale impatto negativo dei social network e dei nuovi media sulle nuove generazioni.
Insieme alla sensibilità dell’opinione pubblica cresce l’esigenza di porre vere e proprie regole normative al fine di evitare un utilizzo dell’immagine discriminatoria e offensiva.
A tal fine, la Giunta di Palazzo Marino ha approvato il 28 giungo 2013, attraverso la delibera “Indirizzi fondamentali in materia di pubblicità discriminatoria e lesiva della dignità della donna”, le regole per la valutazione dei messaggi da affiggere sugli spazi in carico all’Amministrazione comunale. In questo modo la città di Milano ha rafforzato il proprio impegno affinché i cartelloni pubblicitari siano ispirati sempre ai criteri di rispetto delle Pari Opportunità tra donne e uomini lontano da stereotipi avvilenti per la dignità delle persone.
Tuttavia, oggi, dati e ricerche dimostrano come sia ancora la televisione il principale mezzo d’informazione per il Paese. Di conseguenza, se da una parte è importante porre attenzione sul funzionamento dei nuovi media, dall’altra è opportuno continuare a monitorare come l’immagine della donna venga presentata dai canali televisivi,  divulgandone in modo capillare i risultati e le possibili conseguenze degli stessi.
L’incontro del 1° luglio, al Museo della Scienza e della Tecnologia “Leonardo da Vinci”,rappresenta, dunque, l’occasione per riflettere come  i media – tv, internet e i social network – veicolino i messaggi e quale impatto producano.
Organizzato nell’ambito del palinsesto degli eventi di Expo Women Global Forum (progetto ideato e coordinato da Gianna Martinengo), promosso da Associazione Donne e Tecnologie.
01-lug HEALTHY AGEING: “il futuro della longevità” Healthy ageing ovvero “invecchiamento in salute”. L’invecchiamento della popolazione a livello europeo e mondiale pone importanti sfide nell’ambito sociale, culturale, economico e a livello di tutte le aree collegate alla salute. E non c’è forse area correlata più importante di quella alimentare e nutrizionale, tema di EXPO.
Una adeguata alimentazione e buono stato nutrizionale è un prerequisito importante per il mantenimento dello stato di salute in tutte le fasi della vita e diventa ancora più critico e determinante nella fase dell’invecchiamento. Infatti l’alimentazione non solo può essere un elemento chiave nella riduzione dei fattori che predispongono all’invecchiamento, ma anche uno strumento per mitigare gli effetti delle patologie tipiche di questa fase della vita.
Il problema della malnutrizione nell’anziano è una realtà spesso grandemente sottovalutata ed in modo automatico l’intervento elettivo dopo una certa età diventa quello farmacologico. In realtà evidenze scientifiche e non, testimoniano sempre più come attraverso una adeguata alimentazione (sostenibile e accessibile) e un corretto stile di vita si potrebbe avere un effetto ben più significativo in termini di benessere e longevità. Effetto che è amplificato quando supportato da una adeguatainclusione sociale.
Per queste ragioni il comitato di programma di Women&Technologies ha voluto indirizzare uno dei dialoghi tematici proprio verso l’healthy ageing condividendo appieno il tema portante delle “3 g” (genti, generi e generazioni) dell’intero progetto Expo Women Global Forum. Queste 3 parole chiave possono influenzare il processo di invecchiamento in salute e devono essere considerate nello sviluppo di strategie di intervento efficaci.
L’argomento verrà affrontato il 1 luglio attraverso un format che si basa sul talk-show dove esperti e testimoni sul campo nei vari ambiti cercheranno di esporre in modo semplice e soprattutto pratico/diretto e interattivo quello che è il presente e il futuro di questa importante sfida del nostro pianeta e che vede nell’alimentazione e nutrizione oltre che nell’inclusione sociale e nell’innovazione in tutte le aree collegate alla salute e al benessere delle armi vincenti.
Promosso da Associazione Donne e Tecnologie, nata nel 2009 da un’idea di Gianna Martinengo e condivisa da un network di aziende e persone che mettono a disposizione le proprie competenze per realizzarne la missione. Valorizzare il talento femminile nella tecnologia, nell’innovazione e nella ricerca scientifica, promuovere progetti e azioni finalizzate alla lotta agli stereotipi e alla discriminazione di genere, contribuire all’orientamento dei giovani ai mestieri del futuro e verso modelli imprenditoriali sostenibili, sono gli obiettivi della Associazione.
06-mag Chi sono le donne premiate dalla Giuria del Premio internazionale Le Tecnovisionarie® Le donne possono portare benefici in ogni ambito imprenditoriale e di innovazione, grazie alla loro capacità di guardare al futuro, di fare scelte sostenibili sia per il proprio ambito di lavoro, sia per le generazioni successive. E soprattutto per la loro capacità positiva di portare “diversità” in ambiti tradizionali.
Milano, 6 maggio 2015 – Si è svolta oggi, presso il Museo Nazionale della Scienza e della Tecnologia “Leonardo da Vinci” di Milano, la cerimonia di premiazione delle Tecnovisionarie® 2015 alla presenza di rappresentanti del mondo dell’impresa, dell’università, della pubblica amministrazione, di personalità del mondo scientifico e dei media.
Un anno speciale, questo, che vede premiare dalla Giuria del Premio Internazionale “Le Tecnovisionarie®” le donne che hanno mostrato la maggiore capacità di visione sui temi dell’alimentazione e nutrizione, della salute, e della sostenibilità, in coerenza con i temi trattati da Expo Milano 2015.
La cerimonia di premiazione, introdotta da Fiorenzo Galli, Direttore Generale del Museo Nazionale della Scienza e della Tecnologia e condotta dalla giornalista Laura La Posta, si è tenuta nel suggestivo spazio Polene del Padiglione Aeronavale.
Alle Tecnovisionarie 2015 sarà donata una tela della collezione ANITA’ appositamente creata per il Premio da Carlotta Todeschini. Questa collezione è dedicata alle donne che hanno saputo coniugare “cuore e invenzione” raggiungendo traguardi prestigiosi al servizio degli altri.
Ecco le donne premiate quest’anno, con le motivazioni dei premi:
WomenHealth & EXPO
Claudia Sorlini
Per aver dato un contributo accademico rilevante e per aver coordinato progetti europei e nazionali sulle tematiche dell’ambiente, dell’agricoltura e delle bioenergie. Per il suo impegno nella cooperazione internazionale, con un master e un progetto di ricerca sull’agricoltura in zone aride e la supervisione della Facoltà di Agraria di Makeni (Sierra Leone), che ha contribuito a istituire. È responsabile scientifico di un progetto europeo su Donne e Scienza e presidente del Comitato Scientifico per EXPO del Comune di Milano dal 2012, nonché membro dello Steering Committee of EU Scientific Programme for EXPO 2015 (del Parlamento e Commissione Europea). Per avere dimostrato, in ognuna di queste attività, grande determinazione, intraprendenza, capacità propositiva, e sempre tanta passione.
Consegna il premio Giancarlo Caratti, Deputy Commissioner General for the participation of the European Commission to EXPO 2015
WomenSustainability per l’ambiente
Daniela Aleggiani
Per aver saputo influenzare i comportamenti rispettosi dell’ambiente attraverso la comunicazione.
Il percorso è stato pioneristico, in un’azienda come 3M che ha attivato programmi concreti 40 anni fa: “parlavamo di sostenibilità quando non esisteva ancora la parola”. La sostenibilità necessita di coerenza, costanza e tenuta sulla cultura interna, prima ancora che per l’esterno di un’azienda, solo così la comunicazione ambientale e di responsabilità sociale possono creare valore.
Consegna il premio Elia Tello, Deputy Chief Commissioner USA Pavilion, EXPO 2015
WomenSustainability per il sociale
Carlotta Sami
Per il costante impegno nella diffusione di informazioni corrette e complete sul tema delle migrazioni forzate in Italia e nel mondo. Da più di quindici anni lavora nell’ambito delle relazioni internazionali, dei diritti e degli interventi umanitari. È capo ufficio stampa e portavoce per il Sud Europa dell’Alto Commissariato delle Nazioni Unite per i Rifugiati (UNHCR), e ha dimostrato competenza e professionalità nel condurre il dibattito mediatico sui rifugiati con informazione imparziale, puntuale e accurata, su temi spesso influenzati da convinzioni e convenienze politiche con il rischio di una rappresentazione distorta.
Consegna il premio Giuliano Pisapia, Sindaco di Milano
WomenSustainability per la cultura
Annamaria Testa
Ideatrice di campagne pubblicitarie “tecnovisionarie ante litteram”, che hanno segnato la storia della comunicazione Annamaria Testa è da anni impegnata in progetti che coniugano sapere e accesso al sapere. Nel 2003 ha reso comprensibile il pronto soccorso pediatrico, con un video (aggiornato nel 2014) che ha salvato numerose vite. Nel 2008 ha messo online Nuovo e Utile, un sito no profit per la diffusione di teorie e pratiche della creatività. Nel febbraio 2015 ha promosso l’iniziativa #dilloinitaliano che mira a ridurre l’uso di termini inglesi nel linguaggio dell’amministrazione, aziendale e pubblicitario. Una donna che ha unito all’innegabile successo personale, un impegno etico e sociale.
Consegna il premio Oscar di Montigny, Chief Marketing, Communication, Innovation Officer, Banca Mediolanum
WomenInnovation
Jessica Astolfi
Per il contributo alla ricerca e all’innovazione e per il costante impegno in progetti di utilità sociale, per il consapevole utilizzo di tecnologie innovative e sostenibili al servizio della persona per migliorare attivamente l’ambiente e la qualità della vita e rispondere alle nuove esigenze delle future smart city. Emblematica la sua “Panchina Intelligente”, un dispositivo smart di seduta integrato con una serie di elementi tecnologici innovativi in grado di garantire comfort, servizi e prestazioni all’utente.
Consegna il premio Cristina Tajani, Assessore alle Politiche per il lavoro, Sviluppo economico, Università e ricerca, Comune di Milano
WomenMedia
Cinzia Sasso
Per l’ambizione e il coraggio di provare a cambiare ciò che non va, attraverso una quotidiana battaglia agli stereotipi. Per l’attenzione rivolta alle donne, al loro racconto e a quello che possono portare nel mondo, a favore di tutti, uomini e donne. Per la sua capacità di comprendere la vita, di dare valore alle relazioni e di tirare fuori dagli altri sempre il meglio. Una donna e giornalista di profonda cultura.
Consegnano il premio le Protagoniste delle sue numerose interviste
WomenTerritory
Loriana Abbruzzetti
Per aver ideato una realtà unica nel settore oleario, Pandolea, un’associazione culturale che si occupa di diffondere la cultura dell’olio extravergine di qualità italiano, particolarmente presso i ragazzi delle scuole, che ricevono formazione sull’educazione alimentare. A oggi ha coinvolto oltre 20.000 bambini/ragazzi, dai più piccoli agli universitari.
Consegna il premio Oscar Farinetti, Fondatore di Eataly
WomenCEO
Tiziana Primori
Oltre ad aver intrapreso molti progetti nel settore dell’agroalimentare, sta contribuendo a realizzare, come amministratore delegato di Eataly World Bologna, il progetto Fico, Fabbrica Italiana Contadina, e gestirà il primo parco tematico dedicato all’eccellenza e alla ricchezza dell’agroalimentare italiano: un luogo dedicato soprattutto ai giovani, per conoscere la biodiversità e la trasformazione del cibo, dalla materia prima, fino alla tavola. Un progetto didattico, formativo, che guarda alla crescita armonica delle persone, della comunità e dell’impresa.
Consegna il premio Gian Luca Galletti, Ministro dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare
Premio speciale Europe
Catherine Ladousse
Catherine è sempre stata molto impegnata nella promozione delle donne che lavorano, specialmente nel settore high tech, dove lavora da diversi anni. È stata cofondatrice ed è presidente del network francese “Cercle InterElles”, una rete di donne che lavorano in alcune delle principali aziende del settore IT. In Lenovo, ha contribuito alla creazione del programma WILL “Women in Lenovo Leadership” nel 2007, e del Global Executive Program dedicato ad accelerare lo sviluppo di leader tra le donne ad alto potenziale. In particolare, promuove le giovani donne che lavorano per Lenovo in Europa ad accrescere le loro esperienze e doti di leadership, per accelerare i risultati individuali, di team e del business in generale.
Consegna il premio Patrizia Rutigliano, Presidente FERPI e Direttore Relazioni Istituzionali e Comunicazione di Snam
Premio internazionale Expo Women Global Forum
Emma Bonino
Una donna straordinaria, forte, coraggiosa e coerente. Con una totale indipendenza di pensiero, ha difeso ideali di libertà, di giustizia e di uguaglianza ed ha contribuito ad una migliore difesa dei diritti dell’ uomo e della donna in tutto il mondo. Una donna che ha ricoperto con grandissimo successo importanti cariche istituzionali in Italia e all’estero dando un esempio di impegno e di capacità politica, che ne fanno uno dei migliori rappresentanti dell’Italia nel mondo. Una donna senza paura, fedele alle proprie idee. Con il suo coraggio si è coinvolta in prima persona in ogni battaglia affrontando senza cedimenti e con spirito costruttivo disagi, delusioni, difficoltà. Una donna trasparente, sincera che non ha cercato scorciatoie. Onesta nel proprio impegno ha dato valore illuminante alla sua vita e a quella di tante persone. Una donna con grande forza che ha saputo essere sempre se stessa. Una lezione di vita per tutti noi.
Consegna il premio Gianna Martinengo, Presidente di Associazione Donne e Tecnologie e ideatrice di Expo Women Global Forum. Ritira il premio Paola Testori Coggi, già Direttore Generale Salute e Tutela del consumatore della Commissione Europea.
Progetti di innovazione dedicati alle donne
Il premio “Le Tecnovisionarie®” si inserisce nel palinsesto Expo Women Global Forum (www.ewgf.eu), una serie di iniziative collegate a Expo 2015 incentrate su temi inerenti a progetti di innovazione per la collettività promossi da donne, e ideato da Gianna Martinengo come evoluzione di Women&Technologies® 2008-2015 (www.womentech.eu). Sarà presente fuori Expo, in diverse iniziative al Museo Nazionale della Scienza e della Tecnologia “Leonardo da Vinci” e all’Acquario Civico di Milano, all’interno di Expo al Padiglione Italia e al Padiglione Europa. Sono 59 le donne premiate dal 2008 al 2015, scelte anche tra importanti personalità del mondo della cultura, della ricerca, dell’impresa e della pubblica amministrazione. La Giuria, composta da Diana Bracco (Presidente e Amministratore Delegato del Gruppo Bracco e Presidente e Commissario Generale di Sezione per il Padiglione Italia – EXPO 2015), Deborah Chiodoni (Direttore ufficio stampa, Museo della Scienza e della Tecnologia Leonardo da Vinci, Milano), Laura La Posta (Caporedattrice de “Il Sole 24 Ore”, responsabile dell’inserto Rapporti), Gianna Martinengo (Vice Presidente Vicario Fondazione Fiera Milano e Imprenditrice), Patrizia Rutigliano (Presidente Ferpi e Direttore Relazioni Istituzionali e Comunicazione di Snam) e Federica Villa (Dirigente Presidenza e Relazioni Istituzionali Camera di Commercio di Milano), persone qualificate negli ambiti tematici delle diverse categorie di concorso e da esponenti del mondo della cultura e della comunicazione.
Per ulteriori informazioni
www.ewgf.eu
www.womentech.eu
www.donnetecnologie.org
Contatti
info@ewgf.eu – info@donnetecnologie.org
Tel. 02 3051 6019
02-mar “Expo Women Global Forum. EXPO, un’opportunità di crescita educativa per le donne.” Gianna Martinengo, presidente dell’Associazione Donne e Tecnologie, parteciperà all’evento dal titolo: “Expo Women Global Forum. EXPO, un’opportunità di crescita educativa per le donne”, che si svolgerà Lunedì 2 Marzo presso la Sala Conferenze dell’Ufficio d’Informazione del Parlamento europeo a Milano.
L’evento è parte dell’iniziativa “L’Europa è per le donne”, organizzata dall’Ufficio di Informazione del Parlamento Europeo a Milano, che quest’anno avrà come tema “Empowering women and girls throughout education”, promosso dalla Commissione Donne del Parlamento europeo per il 2015 (Commissione FEMM).
2 Marzo, ore 15:00,
Sala Conferenze – Ufficio di Informazione del Parlamento europeo a Milano, Corso Magenta 59, Milano
25-feb “Ingenio al femminile. Storie di donne che lasciano un segno” Gianna Martinengo, Presidente di Didael KTS e dell’Associazione Donne e Tecnologie, ha partecipato come relatore all’evento “Ingenio al femminile. Storie di donne che lasciano un segno”, organizzato dal Consiglio Nazionale degli Ingegneri e giunto quest’anno alla seconda edizione. Il tema dell’edizione 2015 è “Sostenere il Welfare in rosa”.
Roma, 25 febbraio, ore 9.30,
Sala del Refettorio – Camera dei Deputati, Via del Seminario 76, Roma
05-feb Presentazione “Expo Women Global Forum” Gianna Martinengo, Presidente dell’Associazione Donne e Tecnologie, è intervenuta all’evento di presentazione del progetto Expo Women Global Forum presso la Sala delle Colonne del Museo Nazionale della Scienza e della Tecnologia “Leonardo da Vinci” di Milano, alla presenza di sponsor, istituzioni ed associazioni.
5 Febbraio 2015, Milano

21 novembre 2014 Seminario “Tecnologie digitali e multimediali al servizio delle imprese” Gianna Martinengo ha tenuto il seminario “Tecnologie digitali e multimediali al servizio delle imprese” inserito nell’ambito del ciclo di incontri dal titolo “Forme non standard di imprenditoria: imprenditoria femminile, tutela del consumatore come elemento di business, imprenditoria sociale”, organizzato da Università degli Studi di Milano, Dipartimento di Economia, Management e Metodi Quantitativi.
19 novembre 2014 Premio Le Tecnovisionarie 2014 Gianna Martinengo, ideatrice del Premio “Le Tecnovisionarie®”, ha presieduto la Cerimonia di consegna dei premi dell’edizione 2014, tenutasi il 19 novembre nella Sala Affreschi di Palazzo Isimbardi. Maggiori informazioni sul premio e le vincitrici su www.womentech.eu.
10 ottobre 2014 FutureCamp Europe (European Biotech Week) Dal 6 al 12 ottobre si è svolta la seconda edizione della European Biotech Week, un’iniziativa promossa da EuropaBio (Associazione europea delle biotecnologie) volta a promuovere il ruolo delle biotecnologie nel miglioramento della qualità della vita, che ha in Assobiotec il suo partner italiano.

All’interno della European Biotech Week si inserisce FutureCamp Europe – Biotech, che si è tenuto venerdì 10 ottobre presso l’ Acquario Civico di Milano, a cui ha preso parte Gianna Martinengo, ideatrice del progetto. Maggiori informazioni qui

13-14 maggio 2014 Forum Istanbul 2014. New growth strategies and resources “our hidden energy-women” Gianna Martinengo, Presidente di Didael KTS e dell’Associazione Donne e Tecnologie, interverrà a Forum Istanbul 2014. New growth strategies and resources: Our hidden energy – women, in programma il 13 e 14 maggio a Istanbul. In particolare, l’intervento della dott.ssa Martinengo si inserirà all’interno della sessione del 14 maggio, dedicata al ruolo svolto dal settore informatico nelle strategie di crescita:

  • I nuovi trend nell’ICT: Big Data…
  • Come ottenere vantaggi competitivi con i Big Data?
  • Le nuove opportunità di business nell’ICT e il ruolo delle donne in questo settore
  • Unione Europea e Innovazione

13-14 Maggio 2014, Istanbul

12 marzo 2014 Smart people for smart cities. Benvenute nel futuro Gianna Martinengo, presidente dell’Associazione Donne e Tecnologie, è intervenuta al conviviale “Smart people for smart cities. Benvenute nel futuro”, organizzato il 12 marzo da Soroptimist International d’Italia – club di Como presso la Sala Bianca del Teatro Sociale.
3 marzo 2014 Le professioni del domani Gianna Martinengo, presidente di Didael KTS, interverrà al seminario “Le professioni del domani. Strumenti di competitività individuale e del Paese”, organizzato da GdL Dirigenti ALDAI per l’Europa. Milano, 3 marzo 2014, ore 17:30. Via Larga 31, Sede ALDAI – Sala Viscontea.
10 marzo 2014 Di norma e di fatto – la rappresentanza di genere negli organismi pubblici e privati Gianna Martinengo, Presidente di Didael KTS, interverrà al convegno “Di norma e di fatto – la rappresentanza di genere negli organismi pubblici e privati”, promosso dal Consiglio Regionale della Lombardia tramite l’Ufficio di Presidenza e il Consiglio delle Pari Opportunità. Il convegno sarà occasione per riflettere sulla possibilità di adeguare la rappresentanza di genere nelle nomine pubbliche, in una fase di riflessione più generale sugli strumenti di regolazione delle attività istituzionali.
All’evento parteciperanno alcune figure rappresentative per il loro ruolo istituzionale e per essere figure emblematiche del mondo dell’impresa e delle professioni, al fine di presentare il proprio punto di vista sulla necessità di rafforzare nella cultura collettiva il tema della parità di genere, partendo dalla propria esperienza lavorativa e personale.10 marzo 2014, ore 9:30
Sala Pirelli – Palazzo Pirelli, Via F.Filzi 22, Milano
12 febbraio 2014 La tecnologia al servizio del welfare aziendale “Maggiordomo Digitale: dall’ e-Learning allo Smartworking”: questo il titolo dell’intervento di Gianna Martinengo al workshop “La tecnologia al servizio del welfare aziendale”.
Durante il workshop verranno presentati i risultati dell’esperienza di welfare innovativo “Maggiordomo digitale: la tecnologia al servizio del welfare”, progetto di durata biennale realizzato da sette piccole e medie imprese al femminile (Lamiflex e Lamiflex Composites, Didaelkts, Vito Rimoldi, ITG e Dado) grazie al “Bando per la sperimentazione di progetti innovativi in materia di welfare aziendale e interaziendale” di Regione Lombardia, pubblicato il 12 agosto 2011.
12 febbraio 2014 dalle 9 alle 13, Provincia di Milano, Palazzo Isimbardi, Sala Affreschi – Corso Monforte 35
13 gennaio 2014 Il contributo delle donne all’innovazione nel settore pubblico e nel settore privato Gianna Martinengo, Imprenditrice e Presidente di Associazione Donne e Tecnologie, partecipa all’evento “Il contributo delle donne all’innovazione nel settore pubblico e nel settore privato“. Il convegno, promosso dalla Scuola nazionale dell’Amministrazione-SNA, dalla Rete Armida e dall’Associazione delle classi dirigenti della Pubblica Amministrazione-AGDP, si terrà lunedì 13 gennaio 2014 alle ore 14.30 presso la Sala Capitolare del Senato della Repubblica a Roma.

14-giu-13 UnaTalks Gianna Martinengo interviene ad UnaTalks . Milano, 14 giugno 2013 (Video)
09-giu-13 Europainforma Gianna Martinengo ospite nella trasmissione Europainforma su TeleLombardia.(Video)
04-ott-13 FutureCamp Europe Gianna Martinengo, Presidente di Didael KTS e di Associazione Donne e Tecnologie, ha aperto i lavori di FutureCamp Europe. Il terzo incontro si è tenuto presso l’Acquario Civico di Milano
Maggiori informazioni su FutureCamp Europe – Edizione del 4 ottobre
Rassegna stampa
05-nov-13 Conferenza Internazionale Women&Technologies®: e-Nutrition Gianna Martinengo, in qualità di ideatrice e chairperson ha aperto i lavori della VI edizione della “Conferenza Internazionale Women&Technologies®: e-Nutrition”, da quest’anno, entrata ufficialmente a far parte delle iniziative propedeutiche a Expo 2015. A seguire, si è svolta la cerimonia di consegna dei riconoscimenti del Premio “Le Tecnovisionarie®” 2013. I lavori si sono svolti presso la sede della Camera di Commercio di Milano – Sala Conferenze in Via Meravigli 9/. Milano, 5 novembre 2013
Link
Rassegna stampa
03-dic-13 Inaugurazione mostra fotografica di Franco Pagetti: Routine is fantastic – DONNE Intervento di Gianna Martinengo, Presidente Associazione Donne e Tecnologie, ideatrice del progetto. (Link)
09-dic-13 Cosa nutre la vita? Expo 2015 Gianna Martinengo, in rappresentanza di Fondazione Fiera Milano, ha partecipato al dibattito “Cosa nutre la vita? Expo 2015” Discorso alla Città del Cardinale Angelo Scola, Lunedì 9 dicembre alle 18,15 presso Auditorium del MiCo. (Foto 1 – Foto 2)
16-dic-13 L’emozione in un attimo: conversazione con Franco Pagetti Gianna Martinengo, Presidente di Associazione Donne e Tecnologie, introduce l’evento “L’emozione in un attimo: conversazione con Franco Pagetti”. L’evento, organizzato UNHCR, Banca Popolare di Milano ed Associazione Donne e Tecnologie, si terrà lunedì 16 dicembre alle ore 18.00 presso la Sala delle Colonne di Banca Popolare di Milano. (Link)
21-ott-13 Caffè Europa speciale 25/10 – New JOBS: innovazione sostenibile e nuove opportunità di lavoro Gianna Martinengo invitata come relatore alla presentazione di “New JOBS: innovazione sostenibile e nuove opportunità di lavoro”: ciclo di iniziative che si terranno dal 25 Ottobre al 15 Novembre promosso dall’Ufficio di Informazione del Parlamento europeo, per condividere best practice su innovazione imprenditoriale e sociale, start up, sostenibilità di impresa, sharing economy.
25 Ottobre, ore 11.00
Palazzo delle Stelline, Ufficio di Informazione del Parlamento europeo
Corso Magenta, 59 Milano
Programma
Locandina
Invito
27-giu-13 Giornata della Riconoscenza, Premio Isimbardi a Gianna Martinengo Giovedì 27 giugno si è svolta a Palazzo Isimbardi la tradizionale cerimonia di consegna dei premi di riconoscenza ad associazioni, cittadini benemeriti legati al territorio milanese. Durante la cerimonia il Presidente On. Guido Podestà ha consegnato le medaglie d’oro e i diplomi della Riconoscenza ad associazioni del mondo culturale, sociale, artistico, storico, sportivo, a cittadini benemeriti legati al territorio milanese, che si sono distinti con iniziative e attività a favore della comunità.
Gianna Martinengo è tra i premiati dell’edizione 2013 per il suo impegno imprenditoriale e per l’attività svolta in ambito sociale.
Foto gallery
06-mag-13 FutureCamp Europe Gianna Martinengo, Presidente di Didael KTS e di Associazione Donne e Tecnologie, ha aperto i lavori di FutureCamp Europe, una serie di eventi, rivolti a giovani, docenti e genitori interessati a scoprire e capire come addentrarsi e orientarsi nei settori professionali emergenti in Europa nel prossimo futuro.
Il secondo incontro si è tenuto il 6 maggio 2013 presso la Sala Consiglio di Provincia di Milano.
Maggiori informazioni su FutureCamp Europe – Edizione del 6 maggio 2013
Rassegna stampa
25-apr-13 Audizione pubblica “Donne ed ICT” – Parlamento Europeo Il Comitato ITRE (Industry, Research and Energy) del Parlamento Europeo organizza un’audition pubblica su “Donne e ICT” il 25 Aprile 2013. L’evento è organizzato in collaborazione con il Comitato del Parlamento Europeo per i diritti delle donne e l’uguaglianza di genere. L’audizione sarà introdotta dalla Presidente di ITRE Ms. Amalia Sartori e gli altri interventi di apertura saranno di Mr. Hamadoun Tourè, Secretary-General, International Telecomunication Union (ITU) e di Ms. Neelie Kroes, Vice-President of the European Commission. Gianna Martinengo è stata invitata ad intervenire sul tema del primo panel “Donne e carriere ICT: come esplorare il talento femminile”. Il titolo della sua presentazione sarà “Smart people for Smart cities”.
Per saperne di più:  https://ec.europa.eu/digital-agenda/node/39795
The committee on Industry, Research and Energy (ITRE) of the European Parliament organizes a public hearing on “Women and ICT” on April 25th, 2013. The hearing is organized in collaboration with the EP Committee on Women’s Rights and Gender Equality. The hearing will be opened by the ITRE Chair Ms. Amalia Sartori and the other speeches will be delivered by Mr. Hamadoun Tourè, Secretary- General, International Telecomunication Union (ITU) and Ms. Neelie Kroes, Vice-President of the European Commission. Gianna Martinengo has been invited to give a presentation and to participate in a follow-up discussion with the rest of the panellists and the Members of the European Parliament. Her contribution will focus on women in ICT careers and how to explore female talent. The title of her presentation will be “Smart people for Smart cities”.
Further details:  https://ec.europa.eu/digital-agenda/node/39795
07-mar-13 FutureCamp Europe Gianna Martinengo, Presidente di Didael KTS e di Associazione Donne e Tecnologie, ha aperto i lavori di FutureCamp Europe, una serie di eventi, rivolti a giovani, docenti e genitori interessati a scoprire e capire come addentrarsi e orientarsi nei settori professionali emergenti in Europa nel prossimo futuro.
Il primo incontro si è tenuto il 7 marzo 2013 presso la Sala Conferenze di Palazzo delle Stelline. L’evento è inserito nel calendario dell’iniziativa “L’Europa è per le donne” promosso dall’Ufficio di Informazione a Milano del Parlamento Europeo.
Maggiori informazioni su FutureCamp Europe – Edizione del 7 marzo 2013
Rassegna stampa
19-mar-13 La sfida: il nuovo pensiero delle donne per l’Europa Gianna Martinengo, Presidente di Associazione Donne e Tecnologie interviene alla tavola rotonda “La sfida: il nuovo pensiero delle donne per l’Europa”, organizzato da ANDE-Milano (Associazione Nazionale Donne Elettrici) nell’ambito del progetto “L’Europa è per le Donne” proposto dall’Ufficio di Informazione a Milano del Parlamento Europeo.
19 marzo 2013 – Palazzo delle Stelline, Sala Conferenze
Corso Magenta 59, Milano
Partecipano:
On. Cristiana Muscardini, Parlamentare EU
On. Patrizia Toia, Parlamentare EU
Dott.ssa Gianna Martinengo, Presidente Associazione Donne e Tecnologie
Avv. Ilaria Li Vigni, Commissione Pari Opportunità presso Consiglio Nazionale Forense
Coordina: Dott.ssa Monica Amari, Università Bicocca

07-dic-12 Convegno I-Samarcanda Gianna Martinengo, presidente di DidaelKTS, partecipa al convegno di presentazione del progetto i-Samarcanda con un intervento dal titolo “Innovazione tecnologica e innovazione sociale: i-work, i-learning, i-communication”.
07-dic-12
Hotel Boscolo Exedra Roma, Piazza della Repubblica 47, Roma
Archivio: • programma 
6 Novembre 2012 Women&Technologies®: e-Nutrition Gianna Martinengo, in qualità di ideatrice e chairperson ha aperto i lavori della V edizione della Conferenza Internazionale Women&Technologies®: e-Nutrition”, conferenza di apertura del triennio dedicato all’alimentazione, un tema fortemente correlato alla salute, alla sostenibilità e all’innovazione. A seguire, si è svolta la cerimonia di consegna dei riconoscimenti del Premio “Le Tecnovisionarie®” 2012. I lavori si sono svolti presso la sede della Camera di Commercio di Milano – Sala Conferenze in Via Meravigli 9/B.
Archivio: • per saperne di più
31 Ottobre 2012 Salute, sostenibilità e innovazione per un’alimentazione di qualità: come comunicarle? Gianna Martinengo, Presidente dell’Associazione “Donne e Tecnologie” e ideatrice della conferenza internazionale “Women&Technologies”, interverrà al convegno “Salute, sostenibilità e innovazione per un’alimentazione di qualità: come comunicarle?”.
Il convegno anticipa i lavori della Conferenza Internazionale “Women&Technologies: e-Nutrition” (Milano, 6 novembre 2012), che apre il triennio dedicato all’alimentazione e propone riflessioni per la costruzione di reti tra amministratrici, imprenditrici e ricercatrici, favorendo lo scambio di buone prassi sul tema dell’ alimentazione e del consumo responsabile.
Mercoledì 31 ottobre 2012, ore 9
“Cubiculum Artistarum”, sala Adunanze dell’Accademia Nazionale Agricoltura
Piazza Galvani 1 (piano terra), Bologna
Archivio: • invito • modulo d’iscrizione
25 Ottobre 2012 Festa Project Meeting Gianna Martinengo, presidente dell’Associazione Donne e Tecnologie terrà una relazione in occasione del “Festa Project Meeting”.
Il progetto FESTA (Female Empowerment in Science and Technology Academia – FP7 Science in society) ha tra i suoi i partner la Fondazione Bruno Kessler, l’Università di Uppsala (coordinatore), l’Università of Southern Denmark Denmark, RWTH Aachen, l’Univeristà di Limerick e Teknik Universitesi di Istanbul.
25 Ottobre 2012,
Via Sommarive 18, Povo (Trento)
Archivio: • programma  • brochure
16 Ottobre 2012 Imprese di donne, donne d’impresa Gianna Martinengo, Imprenditrice e Presidente dell’Associazione Donne e Tecnologie, interviene al convegno “Imprese di donne, donne d’impresa”. La partecipazione al convegno è gratuita con iscrizione tramite la scheda allegata.
16 Ottobre 2012, ore 14.30
P.le R. Morandi, 2 – 20121 Milano
Sede FAST – Aula Morandi, ore 14.30
Archivio: • programma
25 Settembre 2012 Gianna Martinengo presiede la riunione mensile del Comitato per la Promozione dell’Imprenditoria Femminile della Camera di Commercio di Milano.
3 Luglio 2012 Business Hour per la tua impresa Gianna Martinengo, imprenditrice e Presidente Comitato Promozione Imprenditoria Femminile della Camera di Commercio di Milano partecipa all’incontro Business Hour “Start up al femminile”.
L’incontro è dedicato a imprenditrici, aspiranti imprenditrici e professioniste che hanno avviato o intendono avviare un’impresa e sono interessate a incontrarsi tra loro, secondo la logica degli “speed date”, per cogliere l’opportunità di fare rete, mettere in comune idee e sviluppare progetti insieme.
3 luglio 2012, ore 18:00
Palazzo Giureconsulti, Milano
Archivio: • programma
31 Maggio 2012 Fare responsabilità sociale d’impresa in tempo di crisi Gianna Martinengo, presidente di DidaelKTS partecipa al seminario a cura della Regione Lombardia “Fare responsabilità sociale  d’ impresa in tempo di crisi” al Salone “Dal Dire al Fare” presso l’Università Bocconi.
31 Maggio 2012, ore 09.30 – 12.00
Università Bocconi – Via Roentgen 1 | Aula AS03
Archivio: • programma • scheda di iscrizione
Giugno 2012 IV Congresso Europeo HOMECARE Gianna Martinengo, presidente di DidaelKTS interviene al IV Congresso Europeo HOMECARE “Le cure domiciliari nella medicina della complessità” sul tema “Tecnologie digitali e innovazione sociale”.
IV Congresso Europeo HOMECARE “Le cure domiciliari nella medicina della complessità”
7 giugno 2012, ore 9.15
Università degli Studi, Milano
Archivio: • programma
18 Aprile 2012 Leadership al femminile Gianna Martinengo, imprenditrice e presidente del Comitato per la promozione dell’imprenditoria femminile della Camera di Commercio di Milano ha partecipato, in occasione della visita in Italia del Sottosegretario al Ministero del Commercio e dell’Industria, Dott.ssa Rikke Lind, all’incontro sul tema “Leadership al Femminile”, organizzato dall’Ambasciata di Norvegia e promosso da Innovation Norway, Ufficio Norvegese per il Commercio e il Turismo.
Con il suo intervento ha illustrato la condizione femminile in Italia, con particolare attenzione al ruolo economico e sociale svolto dalle imprenditrici e al loro contributo in termini di crescita competitiva del nostro paese.
18 aprile 2012, ore 16.00
AON, Via Andrea Ponti 8/10, Milano
Archivio: • invito
19 Maggio 2012 Una sfida globale, come creare lavoro: un’analisi per delineare il progetto politico del futuro Gianna Martinengo, imprenditrice e Presidente Comitato Promozione Imprenditoria Femminile della Camera di Commercio di Milano interviene al 66° Convegno Nazionale promosso dell’Associazione Nazionale Donne Elettrici sul tema: “Innovazione tecnologica applicata al sociale: un’opportunità per elevare la qualità della vita e creare occupazione”.
19 maggio 2012, ore 9.00
Star Hotel Rosa Grand – Piazza Fontana 3, Milano
Archivio: • programma
28 e 29 Marzo 2012 Tabularosa Gianna Martinengo, Presidente DidaelKTS, interviene a Reggio Calabria, in occasione di Tabularosa, iniziativa che affronta tematiche di rilievo assoluto come soldi, media, responsabilità e futuro, con ospiti di spessore nazionale.
28 – 29 marzo 2012, ore 19.30
Teatro F. Cilea – Reggio Calabria
Archivio: • programma  • rassegna stampa • intervista
17 Gennaio 2012 Comitato Strategico Regione Lombardia Donne Famiglia lavoro (CDFL) Gianna Martinengo partecipa alla riunione in preparazione alla presentazione del libro verde per l’Unione Europea.
16 Gennaio 2012 Gianna Martinengo presiede la riunione mensile del Comitato per la Promozione dell’Imprenditoria Femminile della Camera di Commercio di Milano.
26 Marzo 2012 I confini della libertà economica Milano si confronta con i temi dell’industrializzazione, dell’innovazione e della libertà economica. Esiste ancora il modello Lombardia? Quali sono i nuovi confini economici del tessuto imprenditoriale lombardo?
26 marzo 2012, ore 17.00
FONDAZIONE BETTINO CRAXI
Via F. Confalonieri, 38 – Milano
Ne discutono con Stefania Craxi:
Giampaolo Galli, Roberto Napoletano, Alvise Biffi, Massimiliano Magrini, Bruno Tabacci, Gianna Martinengo, Andrea Prandi. Coordina: Marco Zanotelli.
Gianna Martinengo interviene sul tema: Innovazione tecnologica e Innovazione sociale. “Le tecnologie favoriscono l’innovazione, in particolare quella finalizzata a generare miglioramenti a favore della collettività e al tempo stesso gli usi sociali stimolano la nascita di nuove tecnologie”.
Archivio: • programma • foto evento
9 Marzo 2012 Madre-non Madre Gianna Martinengo, Presidente Comitato Imprenditoria Femminile della Camera di Commercio di Milano e imprenditrice associata Assolombarda, interviene nell’ambito dell’inchiesta Madre-non Madre, la grande indagine on line lanciata dal gruppo Maternità&Paternità alla fine del 2011 per scoprire quali fossero i desideri, le necessità, gli ostacoli e le aspettative delle giovani donne di fronte alla sfida della maternità.
Spazio Chiamamilano, Corso Vittorio Emanuele, 24 (angolo Corsia dei Servi), Milano
Archivio: • programma
15 Marzo 2012 Giano bifronte ovvero l’eccellenza e la prismaticità delle donne Gianna Martinengo, imprenditrice interviene, nell’ambito delle iniziative promosse dal Parlamento Europeo L’Europa è per le donne, alla conferenza sul tema “Giano bifronte ovvero l’eccellenza e la prismaticità delle donne” a cura di GIO – Osservatorio Interuniversitario di Genere, Parità e Pari Opportunità.
Giovedì 15 marzo 2012 ore 15,00 Sala delle Bandiere
Parlamento Europeo Via IV novembre, 149 – Roma
Archivio:  • programma
10 Febbraio 2012 Gianna Martinengo presiede la riunione mensile del Comitato per la Promozione dell’Imprenditoria Femminile della Camera di Commercio di Milano.
15 Giugno 2012 Gianna Martinengo presiede la riunione mensile del Comitato per la Promozione dell’Imprenditoria Femminile della Camera di Commercio di Milano.
18 Maggio 2012 Gianna Martinengo presiede la riunione mensile del Comitato per la Promozione dell’Imprenditoria Femminile della Camera di Commercio di Milano.
20 Aprile 2012 Gianna Martinengo presiede la riunione mensile del Comitato per la Promozione dell’Imprenditoria Femminile della Camera di Commercio di Milano.
17 Marzo 2012 Donne e… Gianna Martinengo interviene a Novara, in occasione di Donne e…, incontro con le donne e il territorio per condividere esperienze e inventare il futuro, sul tema: “Le tecnologie al servizio dell’innovazione per generare benessere e migliorare la qualità della vita della collettività”.
Sabato 17 marzo 2012 ore 10.00
Associazione Industriali Novara
Intervengono con Gianna Martinengo: Patrizia Galeazzo, Mary Mauro,
Maria Luisa Nolli, Fulvia Salvi, Lucilla Titta, e Simona Zandonà.
Archivio: • brochure • programma cronologico • foto evento
16 Marzo 2012 Gianna Martinengo presiede la riunione mensile del Comitato per la Promozione dell’Imprenditoria Femminile della Camera di Commercio di Milano.
————————————————————————————————Gianna Martinengo coordina l’incontro tematico con il Dott. Francesco Procida, Referente Provincia Milano per Italia Lavoro del programma AMVA.
5 Marzo 2012 Donne e Futuro d’Impresa Gianna Martinengo, Presidente del Comitato per l’Imprenditoria Femminile della Camera di Commercio di Milano e coordinatrice dei Comitati per l’Imprenditoria Femminile della Regione Lombardia, interviene alla tavola rotonda “Donne e Futuro d’Impresa” nel corso della quale viene focalizzata l’attenzione su fattori quali la crescita e lo sviluppo aziendale, l’innovazione e la ricerca, la diffusione di una cultura d’imprenditoria socialmente responsabile, il ruolo economico e sociale svolto dalle imprenditrici e il loro contributo in termini di crescita competitiva del paese. Ore 9,30 Palazzo delle Stelline Corso Magenta, 59 – 20123 Milano
Archivio: • save the date • programma
27 Febbraio 2012 1° Consiglio Camerale dedicato all’Imprenditoria Femminile Gianna Martinengo, Presidente del Comitato per l’Imprenditoria Femminile della Camera di Commercio di Milano, interviene al 1° Consiglio Camerale sul tema “Imprenditoria femminile di ieri e di oggi”.
TEATRINO FONDAZIONE BRACCO
via Cino del Duca 8 (MM San Babila)
Archivio: • programma

6 Ottobre 2011 CIF Lombardia Gianna Martinengo presiede la riunione trimestrale del Coordinamento Regionale Comitati per l’Imprenditoria Femminile della Regione Lombardia.
16 Dicembre 2011 CIF Lombardia Gianna Martinengo presiede la riunione mensile del Comitato per la Promozione dell’Imprenditoria Femminile della Camera di Commercio di Milano.
28 Ottobre 2011 CIF Lombardia Gianna Martinengo presiede la riunione mensile del Comitato per la Promozione dell’Imprenditoria Femminile della Camera di Commercio di Milano.
1 Dicembre 2011 Imprese di Donne, prendiamo parola sulle sfide future Gianna Martinengo, imprenditrice e Coordinatrice dei Comitati per l’Imprenditoria Femminile della Regione Lombardia interviene al convegno “Imprese di Donne, prendiamo parola sulle sfide future”.
Giovedì 1 dicembre 2011,
Museo della civiltà contadina
Via Sammarina, 35 – San Marino di Bentivoglio (Bo)
Archivio:  • programma
30 Novembre 2011 L’Organizzazione di genere: Legge 125/91 Gianna Martinengo, Presidente del Comitato per la Promozione dell’Imprenditoria Femminile della Camera di Commercio di Milano, coordina la tavola rotonda del Convegno conclusivo sul progetto: L’Organizzazione di genere – Legge 125/91 (sostenuto dalla Provincia di Milano e finanziato dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali).
Sala Affreschi della Provincia di Milano
Palazzo Isimbardi, Via Vivaio 1 – Milano
Archivio: • comunicato stampa • programma
7 Novembre 2011 Women&Technologies 2008-2015 Gianna Martinengo, in qualità di ideatrice e chairperson ha aperto i lavori della IV edizione della Conferenza Internazionale Women&Technologies®,organizzata con il contributo di Camera di Commercio di Milano e Regione Lombardia, presso il Museo Nazionale della Scienza e della Tecnologia “Leonardo da Vinci” a Milano.
A seguire, durante la Cena di Gala presso Palazzo Cusani, consegna dei riconoscimenti del Premio “Le Tecnovisionarie®” 2011.
Dettagli e informazioni sul portale www.womentech.info.
4 Novembre 2011 Limite e frontiere della professionalità al femminile Gianna Martinengo, imprenditrice, partecipa alla Tavola Rotonda “Limite e frontiere della professionalità al femminile” in occasione dell’inaugurazione della Mostra “Nobel negati alle donne di scienza”.
Piccolo Coccia, ore 17.30 – Novara
Archivio:  • brochure dell’evento;  • programma
16 Novembre 2011 Il potere delle Donne nell’impresa, nella Pubblica Amministrazione, nell’economia, gli orientamenti del Parlamento Europeo Gianna Martinengo, Imprenditrice e Presidente dell’Associazione Donne e Tecnologie interviene alla tavola rotonda: Il potere delle Donne nell’impresa, nella Pubblica Amministrazione, nell’economia, gli orientamenti del Parlamento Europeo.
Parlamento Europeo – Sala Bandiere, Via IV Novembre 149 – Roma
22 Ottobre 2011 8° Convention dell’Associazione delle Donne del Credito Cooperativo iDEE Gianna Martinengo, partecipa come moderatrice all’8° Convention dell’Associazione delle Donne del Credito Cooperativo iDEE.
Giardini di Naxos
Archivio: • programma
11 Ottobre 2011 Onorificenza di Cavaliere “Al Merito della Repubblica Italiana” Gianna Martinengo, con decreto del Presidente Giorgio Napolitano del 2 giugno 2011, è insignita dell’ onorificenza di Cavaliere “Al Merito della Repubblica Italiana”.
La cerimonia di consegna del diploma a mano del Prefetto di Milano si tiene Martedì 11 ottobre 2011 alle ore 11,00 presso il Centro Congressi della Provincia di Milano in Via Corridoni 16.
Questo riconoscimento rappresenta un valore storico e morale del nostro paese che premia la dedizione, coerenza, impegno e moralità nello svolgimento del proprio lavoro.
Archivio:  • Quirinale dettaglio onoreficenze  • foto
8 Settembre 2011 Dalle donne una scossa: il paese alla prova della crisi Gianna Martinengo, Presidente del Comitato per l’Imprenditoria Femminile della Camera di Commercio di Milano e coordinatrice dei Comitati per l’Imprenditoria Femminile della Regione Lombardia, interviene al dibattito “Dalle donne una scossa: il paese alla prova della crisi” nell’ambito di Festa Democratica, presso lo Spazio COOP, alle ore 18.00.
Intervengono Susanna Camusso, Ilaria Cova, Cinzia Sasso, Laura Specchio. Dibattito coordinato da Piera Landoni.
1 Luglio 2011 Aperitiv@mente – Donne e tecnologie due generazioni a confronto Come la figura femminile ha contribuito nel campo della ricerca, della tecnologia e del progresso scientifico. Aperitivo con Gianna Martinengo.
Hotel Vittoria – Sala delle Gardenie
Via X Giornate, 20 – Brescia
20 Giugno 2011 Progetti e risorse per lo sviluppo delle Pari Opportunità – Giornata formativa Centro Risorse regionale per l’integrazione delle Donne nella vita economica vi invita alla giornata informativa destinata alle associazioni femminili iscritte all’Albo regionale delle Associazioni femminili e agli enti locali aderenti alla Rete regionale dei Centri Risorse Locali di Parità.
lunedì 20 giugno 2011, dalle ore 9.30
Sala Bianca della sede regionale
Via Melchiorre Gioia angolo via Cardano – Milano
Archivio: • programma
30 Giugno 2011 Imprenditoria femminile, oggi: risorse, strumenti e reti Gianna Martinengo, Presidente del Comitato Imprenditoria Femminile della Camera di Commercio di Milano interviene a “Imprenditoria femminile, oggi: risorse, strumenti e reti”.
La tavola rotonda ha fatto il punto sia sulle risorse messe a disposizione per lo start up di imprese femminili, che sull’introduzione dei sistemi di premialità da inserire nei bandi rivolti alle imprese già esistenti. Inoltre l’incontro si è finalizzato sulla valorizzazione degli strumenti che incentivino la creazione di una rete di comunicazione fra imprenditrici e favoriscano nuove opportunità di business tra imprese. Infine saranno illustrati gli interventi finalizzati alla creazione e al sostegno di reti per le donne.
Giovedì 30 giugno 2011, dalle ore 9.30 alle ore 13.45
Regione Lombardia
Sala Pirelli – Palazzo Pirelli
Archivio: • programma
————————————————————————————————Gianna Martinengo presiede la riunione trimestrale del Coordinamento regionale Comitati per l’Imprenditoria Femminile della Regione Lombardia.
12 Giugno 2011 Passepartout Festival-incontro di personaggi, scrittori, giornalisti, saggisti, politici, chiamati a dibattere su “1911-2011 Il secolo della donna” è il tema dell’edizione 2011″.
Palazzo di Collegio, via Carducci 64, Asti, dall’11 al 19 giugno 2011.
domenica 12 giugno 2011 h 18.00
Regine di carta: l’editoria al femminile
Rosellina Archinto, Inge Feltrinelli, Mariella Enoc, Gianna Martinengo, Mario Baudino
http://www.passepartoutfestival.it/2011/index.php
16 Giugno 2011 DONNE E AMBIENTE – Protagoniste di sostenibilità Gianna Martinengo, Presidente del Comitato Imprenditoria Femminile della Camera di Commercio di Milano, interviene al convegno “DONNE E AMBIENTE – Protagoniste di sostenibilità, progetto promosso dal CIF Milano e finanziato dalla CCIAA Milano.
Camera di Commercio di Milano – Sala Conferenze
via Meravigli 9/B – Milano
Archivio: • invito al convegno • comunicato stampa
29 Giugno 2011 Convegno sulla Conciliazione in Lombardia Gianna Martinengo, Imprenditrice e Presidente del Comitato Imprenditoria Femminile della Camera di Commercio di Milano parteciperà al Convegno sulla Conciliazione in Lombardia organizzato dalla UIL Milano.
Ore 10 – UIL Via Campanini, 7 – Milano
7 Giugno 2011 Un valore aggiunto: le donne nelle aziende, nel lavoro, nella Pubblica Amministrazione Gianna Martinengo interviene al convegno “Un valore aggiunto: le donne nelle aziende, nel lavoro, nella Pubblica Amministrazione”.
Camera dei Deputati – Palazzo Marini, Sala delle Colonne, ore 16:00, Via Poli 19 – Roma
23 – 24 Maggio 2011 Giornate Formative per le Amministratrici delle Province Italiane Consulta Nazionale Pari Opportunità dell’UPI
Provincia di Asti – Sala Consiliare
5 Maggio 2011 Lavoro: come sarà nel futuro? Lavoro – e non lavoro – nel 2020 Gianna Martinengo interviene all’evento “Lavoro: come sarà nel futuro? Lavoro – e non lavoro – nel 2020”.
Keynote speaker – Prof. Domenico De Masi -Università “La Sapienza” di Roma , Dipartimento di Sociologia del Lavoro
Discussant – Dott.ssa Gianna Martinengo – Imprenditrice, Comitato Imprenditoria Femminile
Bank of America Merrill Lynch, via Manzoni 5 – Milano
15 Aprile 2011 Comitato Strategico Regione Lombardia Donne Famiglia Lavoro (CDFL) Gianna Martinengo partecipa al Focus group Dalla consultazione sul libro verde al libro bianco conciliazione famiglia lavoro, coordinato da Eupolis.
Palazzo Lombardia – Sala riunioni 34 – Ala Arancio 3° piano, Nucleo 4 – Milano.
Archivio: • approfondimento
15 Luglio 2011 Gianna Martinengo presiede la riunione mensile del Comitato per la Promozione dell’Imprenditoria Femminile della Camera di Commercio di Milano.
30 Aprile2011 Gianna Martinengo presiede la riunione mensile del Comitato per la Promozione dell’Imprenditoria Femminile della Camera di Commercio di Milano.
11 Marzo 2011 La parità inizia dal lavoro Gianna Martinengo, imprenditrice, Coordinatrice regionale Lombardia dei Comitati Imprenditoria femminile Camere di Commercio, Presidente Associazione Donne e Tecnologie, interviene al convegno “La parità inizia dal lavoro”.
Sala Pirelli del Palazzo della Regione
Via Fabio Filzi 22 – Milano
Archivio: • brochure dell’evento 
25 Marzo 2011 Equal Pay Day in Ticino- Panel sul tema del Telelavoro, o lavoro da casa (Home Office) Gianna Martinengo, imprenditrice, Coordinatrice regionale Lombardia dei Comitati Imprenditoria femminile Camere di Commercio, partecipa al seminario che si propone di sviscerare alcuni problemi/ostacoli che normalmente si associano a questa soluzione lavorativa, in particolare:
l’aspetto informatico: il livello di tecnologia di cui oggi disponiamo è sufficiente e adatto a rendere percorribile questa soluzione?
l’aspetto legale: esistono forme contrattuali consone? esiste un problema di controllo? è sufficiente un’obbligazione di risultato a disciplinare questa materia?
l’aspetto psicologico: cosa caratterizza un ambiente di lavoro “domestico”? in quale momento della carriera? come cambiano le relazioni interpersonali?
http://www.bpw-ticino.ch/epd
Archivio: • brochure dell’evento  • video dell’intervento
10 Giugno 2011 Gianna Martinengo presiede la riunione mensile del Comitato per la Promozione dell’Imprenditoria Femminile della Camera di Commercio di Milano.
29 Aprile 2011 Gianna Martinengo presiede l’Incontro tematico del Comitato per la Promozione dell’Imprenditoria Femminile della Camera di Commercio di Milano con la dr.ssa Carmen Ragno, responsabile sportello Camerale sulla Responsabilità Sociale di Impresa (CSR).
———————————————————————————————– Gianna Martinengo presiede la riunione mensile del Comitato per la Promozione dell’Imprenditoria Femminile della Camera di Commercio di Milano.
10 Marzo 2011 Gianna Martinengo coordina l’incontro tematico del Comitato per la Promozione dell’Imprenditoria Femminile della Camera di Commercio di Milano con la Dott.ssa Claudia Bugno, Presidente del Comitato di Gestione del Fondo Centrale di Garanzia del Ministero Sviluppo Economico.
———————————————————————————————–
Gianna Martinengo presiede la riunione mensile del Comitato per la Promozione dell’Imprenditoria Femminile della Camera di Commercio di Milano.
21 Gennaio 2011 Gianna Martinengo presiede la riunione mensile del Comitato per la Promozione dell’Imprenditoria Femminile della Camera di Commercio di Milano.
7 Aprile 2011 La ricchezza delle famiglie… in tempi di crisi Gianna Martinengo, imprenditrice e Presidente del Comitato Imprenditoria Femminile della Camera di Commercio di Milano è intervenuta alla Giornata di studio “LA RICCHEZZA DELLE FAMIGLIE… IN TEMPI DI CRISI”.
Archivio: • brochure dell’evento 
Università Cattolica del Sacro Cuore – Centro di ateneo studi e ricerche sulla famiglia Aula Pio XI – Largo Gemelli 1 – Milano

6
Aprile
2010
RAI ITALIA RADIO intervista Gianna Martinengo

La diretta di Taccuino: le storie, le eccellenze, i luoghi, l’Italia che cambia.
Al microfono: Andrea Antoniani. Ospiti: Gianna Martinengo, imprenditrice, ideatrice della conferenza “Women&Technologies®” e del premio “Le Tecnovisionarie®”, Linda Giannini, insegnante vincitrice del Premio speciale “Scuola” del Museo Nazionale della Scienza e della Tecnologia di Milano e Maria Virginia Rizzo, Direttore del portale del Ministero dell’Interno vincitrice del Premio speciale della Camera di Commercio di Milano per la “Pubblica Amministrazione”.

6
Marzo
2010
Bruxelles
European Centre for Women and Technology (ECWT)

Gianna Martinengo presenta il dossier “Women& Technologies® 2008-2015” a European Centre for Women and Technology (ECWT) – http://www.womenandtechnology.eu. ECWT è una rete europea che raccoglie competenze di alto livello (aziende, pubblica amministrazione, università e non-profit) allo scopo di promuovere il contributo delle donne nel settore tecnologico, in particolare negli ambiti dell’educazione, del lavoro, dell’impresa e della leadership.
Archivio: • slides dell’intervento

28 e 29
Gennaio
2010
Gianna Martinengo al 3° Salone dell’Imprenditoria Femminile

Gianna Martinengo, imprenditrice, interviene al forum di chiusura “Economia, etica, equilibrio sociale: le proposte emerse”, oltre a dare il proprio contributo all’iniziativa come membro del Comitato Promotore di GammaDonna. I contenuti dell’ultima sessione di lavori sono raccolti in un libro bianco inviato al Governo e alle Istituzioni.
Archivio: • programma

2
Dicembre
2009
Incontro con il forum delle Associazioni Femminili

Gianna Martinengo, ha partecipato all’incontro indetto dall’Assessore alla Famiglia, Scuola e Politiche Sociali del Comune di Milano, Mariolina Moioli, con il forum delle Associazioni Femminili; durante l’evento è stata comunicata l’apertura dell’iniziativa IMPRENDIUM (www.imprendium.it) alle Associazioni Femminili, nell’ottica di una collaborazione e condivisione delle “reti” attive sul territorio.

dal 14
al 18
Ottobre
L’Italiano a Francoforte con Mondadori Education

Dal 14 al 18 ottobre 2009, Mondadori Education ha partecipato alla Fiera del libro di Francoforte, con il marchio Le Monnier Italiano per stranieri http://www.lemonnier.it/italianostranieri, dedicato a chi studia e insegna l’italiano come seconda lingua o lingua straniera.
Didael, partner di Mondadori Education, contribuisce ad arricchirne l’offerta online e multimediale con alcuni dei suoi prodotti più recenti, che confermano il suo impegno ventennale per la diffusione della lingua italiana in tutto il mondo. Didael per Mondadori Education: http://www.pianetascuola.it/risorse/media/sito_italianoperstranieri/
corsi-on-line.html
Alla Fiera del Libro di Francoforte, Mondadori Education è allo Stand Mondadori Hall 5 Stand C956.

9
Novembre
2009
Conferenza internazionale “Women&Technologies®: creatività e innovazione”

“Generazione 2015”, “Trasversalità delle tecnologie”, “Non solo tecnologie ma persone” sono stati i principali temi dell’edizione 2009 di Women&Technologies®, che si è tenuta a Milano il 9 novembre presso il Museo Nazionale della Scienza e della Tecnologia. Nell’ambito della conferenza sono state annunciate le vincitrici del premio “Le Tecnovisionarie®” 2009, il riconoscimento dedicato a donne capaci di “inventare il futuro” creando tecnologie, a donne che con il proprio lavoro hanno testimoniato di saper coniugare creatività, innovazione e qualità della vita. Hanno fatto parte della giuria Gianna Martinengo e Federica Villa. Alla Cena di Gala sono state invitate tutte le componenti del Comitato.
La conferenza ha coinvolto direttamente oltre 1600 presenze: 218 persone che hanno partecipato come pubblico; 64 giornalisti e operatori dell’informazione, 22 relatori, 16 membri del Comitato Strategico e 38 membri del Comitato di Programma; 116 ospiti alla Cena di Gala e premiazione; 1.170 “spettatori” che hanno seguito la diretta web (www.womentech.info e www.c6.tv). Il portale www.womentech.info (che alla data della conferenza contava 992.000 visite e 150.000 visitatori da 50 Nazioni) sarà alimentato con i contenuti multimediali dell’evento e con costanti aggiornamenti sui principali temi emersi, per un anno, fino alla data della prossima edizione.

7
Ottobre
2009
Innovazione e tecnologie del futuro 

Gianna Martinengo, presidente Didael, ha partecipato al confronto di esperienze su “Innovazione e tecnologie del futuro”, organizzato da IGF Italia (Internet Governance Forum Italia) [www.igf-italia.it].
L’obiettivo delle sessioni parallele “Confronto di esperienze” è stato quello di condividere e riflettere sulle innovazioni più rilevanti e le migliori pratiche in quei settori trasversali in cui Internet agisce come fattore di accelerazione e cambiamento.
Si è parlato dunque di innovazione e trasversalità di tecnologie e competenze. E anche di: reti e persone, informazione e conoscenza.
Il forum si è tenuto a Pisa il 7 ottobre 2009, dalle 8.30 alle 11.00, presso l’Area della Ricerca CNR – Auditorium del Centro Congressi.

27
Settembre
2009
Migrazioni e inclusione in Italia e nell’Unione Europea – giornata di riflessione sulla donna 

Gianna Martinengo, Presidente Didael e Presidente C.I.F. Milano, ha partecipato al convegno “Migrazioni e inclusioni in Italia e nell’Unione Europea” organizzato a Milano da Cefial (Centro de Formaciòn e Informaciòn de América Latina), in collaborazione con la rappresentanza italiana della Commissione europea. L’evento si è tenuto domenica 27 settembre 2009 a Palazzo Reale. Con il suo intervento nella sessione “La partecipazione della donna imprenditrice nell’economia italiana”, Gianna Martinengo ha portato una testimonianza concreta del prezioso e originale contributo che le donne possono dare alla cultura, alla società e all’imprenditoria del proprio paese.
• Programma »

16-17
Luglio
2009
Stati Generali Expo 2015

Un forum di condivisione e di dialogo al quale hanno partecipato cittadini, Istituzioni, Università, mondo del volontariato, della comunicazione, dell’arte, della cultura, dello spettacolo, del turismo. Quattro sessioni speciali aperte al pubblico: una dedicata ai giovani, una alle aspettative delle donne, una sul format della manifestazione e una quarta sui grandi contenuti dell’Expo. Intervista video a Gianna Martinengo, Presidente Didael e Presidente C.I.F. Milano.

15
Luglio
2009
Presentazione “LE PROTAGONISTE” di Milano

Presso il Centro Congressi dell’Unione del Commercio, a Milano, è stato presentato ufficialmente il primo volume “Le Protagoniste” di Milano; tra le donne raccontate nel libro alcune delle componenti del C.I.F. di Milano di questi ultimi 10 anni: Filippina Alagia, Patrizia Lia, Gianna Martinengo, Camilla Occhionorelli, Mina Pirovano, Donatella Rampado.

22
Maggio
2009
Didael ha presentato il portale MO.I.CA. alla XXVII assemblea nazionale

Il 22 maggio Didael è intervenuta alla XXVII Assemblea nazionale MO.I.CA. (Grosseto – Hotel Granduca, 21-22 maggio 2009) per presentare il nuovo portale del Movimento Italiano Casalinghe, http://www.moica.it progettato e sviluppato con la collaborazione tecnica di Didael. Il portale promuove la partecipazione sociale e associativa delle casalinghe attraverso il web e il coinvolgimento di tutti i gruppi locali nella diffusione delle informazioni.

18
Maggio
2009
Didael al MaM 2009 con GIOCO E IMPARO in famiglia

Didael ha aderito al MaM 2009, mamma a mamma, mettendo a disposizione dell’evento la sua esperienza ventennale nella realizzazione di collane che aiutano i più piccoli ad apprendere in modo divertente e motivante attraverso la multimedialità e l’interattività. Nell’ambito di MaM Didael allestirà nel pomeriggio (ore 14-20) lo spazio GIOCO E IMPARO in famiglia in cui, con l’aiuto di animatori, i genitori e i bambini scopriranno insieme come giocando si può apprendere l’aritmetica, il corpo umano, la corretta alimentazione, l’inglese, l’uso di Word, Excel e di altri programmi per computer e web.
Olidata mette a disposizione di GIOCO E IMPARO in famiglia i suoi JumPC “i notebook per essere grandi“.
I bambini che parteciperanno potranno continuare a giocare anche dopo l’evento collegandosi a www.pianetakids.it.

L’appuntamento è per il 23 maggio 2009, presso Eventiquattro, sede del Gruppo 24 ORE in via Monte Rosa 91. Per partecipare a MaM occorre registrarsi (segnalando anche la presenza dei propri figli), al link: Collegamentohttp://www.ilsole24ore.com/mam/

18
Maggio
2009
Delegazione Turca in visita presso Didael

Didael ha accolto il 18 maggio 2009 una delegazione di dirigenti della Camera di Commercio di Konya (Turchia), in visita a Milano nell’ambito del progetto EUROCHAMBRES “W- Empowerment Boosting Women Entrepreneurship through Capacities, Services and Partnership Building in Konya”. Durante l’incontro Didael, Gianna Martinengo ha illustrato gli elementi di know how aziendale che ne fanno un esempio di eccellenza per l’eLearning e il Knowledge Exchange nel panorama imprenditoriale italiano.

• Lista dei delegati della Camera di Commercio di Konya (Turchia) » • Archivio fotografico » RASSEGNA STAMPA
• Anayurt, 8 giugno 2009 • YeniSafak, 5 giugno 2009 • Tümgazeteler, 5 giugno 2009

15
Maggio
2009
Women&Technologies® alla XXII Fiera Internazionale del Libro di Torino 

Incontro con le associazioni universitarie e la partecipazione della studiosa Elisa Manna del CENSIS, nell’ area dell’ Assessorato Università Ricerca Innovazione e Internazionalizzazione della Regione Piemonte. Si parlerà di “Cosa faremo da grandi?Orientamento e formazione nell’apprendimento di genere della tecnoscienza”. Partecipano: Gianna Martinengo, ideatrice e Chairperson di Women&Technologies®Elisa Manna, Responsabile settore politiche culturali CENSIS; Fiorella Operto, Associazione Scuola di Robotica – Premio “Le Tecnovisionarie“®2008; Elisa Greco, Esperta di Comunicazione – curatrice della C. e P.R. Women&Technologies®.
Si ringrazia: Assessoratoall’Università, Ricerca, Innovazione della Regione Piemonte XXII Fiera Internazionale del Libro di Torino
Pad. 5 – BOOKSTOCK ARENA LIBERA
Lingotto Fiere

L’incontro è promosso da: Women&Technologies® 2009 Creatività e innovazione: una sfida che parte dalle donne Premio internazionale “Le Tecnovisionarie®” 2009 Milano 9 novembre 2009 Museo Nazionale della Scienza e della Tecnologia Leonardo da Vinci http://www.womentech.info  • Save the date»

4
Maggio
2009
Convegno “Metropoli doc – Expo 2015: le donne nutrono il pianeta”

Nell’ambito dell’Expo 2015, il progetto è rivolto a valorizzare le risorse femminili che operano nella catena dell’alimentazione e per rendere sostenibile la qualità della vita del territorio provinciale, favorendo la capacità di cooperazione con altre regioni del mondo.
Il convegno del 4 maggio ha presentato i risultati del progetto iniziato in febbraio, che ha visto il coinvolgimento nel Comitato Guida di: Gianna Martinengo, presidente Comitato promozione Imprenditoria Femminile di Milano e coordinatrice dei Comitati promozione Imprenditoria Femminile della Regione Lombardia, Marcello Correra, direttore della Direzione Centrale Sviluppo Economico Formazione e Lavoro Provincia di Milano, Bruna Brembilla, Assessore all’Ambiente della Provincia di Milano, Francesca Corso, assessore della Provincia di Milano ai diritti dei cittadini, Arianna Censi, Consigliera delegata alle Politiche di genere della Provincia di Milano.

• Comunicato stampa »

26
Marzo
2009
Donne, Impresa e Innovazione, una risorsa per il territorio

Il 26 marzo alle 17.30 si è tenuto a Legnano il convegno Donne, Impresa e Innovazione, una risorsa per il territorioorganizzato da Confindustria Alto Milanese e Confartigianato Alto Milanese, in collaborazione con Camera di Commercio di Milano durante il quale è stato presentato in anteprima Imprendium, il portale web 2.0 dedicato alle imprenditrici milanesi realizzato da Didael.

• Comunicato stampa » • Locandina »

19
Gennaio
2009
Creatività e innovazione: la voce di una “Tecnovisionaria”

Nel 2009, Anno europeo della creatività e dell’innovazione, Milano ha ospitato Nik Nailah Binti Abdullah, ricercatrice “tecnovisionaria” del National Institute of Informatics (Tokyo), per presentare i nuovi scenari della “Cross-domain collaboration on the web”: Nik Nailah Binti Abdullah ha analizzato le conversazioni tra persone (e “macchine”) nella collaborazione sul web, al fine di ideare nuovi strumenti che mettano in condizione di prevedere i bisogni degli utenti.

L’evento, organizzato da Didael e Provincia di Milano e Parlamento Europeo (Ufficio di Milano) è stato introdotto da Arianna Censi, Consigliera delegata alle Politiche di genere della Provincia di Milano e da Gianna Martinengo, Presidente Didael e Chairperson della Conferenza Women&Technologies. Interverranno Filippo Penati, Presidente della Provincia di Milano, Maria Grazia Cavenaghi-Smith, Direttore dell’Ufficio di rappresentanza del Parlamento Europeo a Milano.
Coordinato da Francesca Cerati, Vicecaposervizio di “Nova24” Il Sole-24 Ore.

L’incontro si è tenuto Lunedì 19 gennaio 2009, Palazzo Isimbardi, Via Vivaio, 1, Milano, ore 10.00-13.00; in italiano e inglese, con traduzione simultanea.

Grazie all’aiuto degli amici di C6 TV, lunedì è stato trasmesso sul web la diretta in video streaming dell’intera conferenza. Chi, dunque, non ha partecipato di persona, dovrà semplicemente accendere il PC e collegarsi alla pagina web http://www.c6.tv/ da cui potrà rivedere alcuni filmati dell’evento oppure direttamente dal portale http://www.womentech.info.

• Comunicato stampa » • Locandina » • I messaggi di Nailah » • C6.tv: le interviste » • Il portale Womentech »

22
Novembre
2008
Incontro con Dacia Maraini 

Incontro con Dacia Maraini per la presentazione di “Passi affrettati”, testimonianze di donne ancora prigioniere della discriminazione storica e famigliare. Un incontro-dibattito, un’occasione di riflessione da condividere anche con mariti, figli, fratelli, compagni…un evento non solo per donne.

L’incontro è alle 20.30, presso il Centro Congressi, via Corridoni 16, Milano. Ingresso gratuito fino ad esaurimento posti. » Per saperne di più

19
Novembre
2008
Donne: casa, lavoro e WEB perchè la rete è una opportunità

Intervento di Gianna Martinengo al Soroptimist Club di Milano alla Scala.

mercoledì 19 novembre 2008, alle ore 20, presso il Circolo della Stampa.

12/14
Novembre
2008
Didael e Promethean al Salone Italiano dell’Educazione 

Didael partecipa insieme a Promethean al Salone Italiano dell’Educazione (12/14 novembre 2008, stand E1), la più importante manifestazione italiana dedicata al mondo della scuola, con uno stand congiunto ad .
Promethean e Didael uniscono le proprie competenze per presentare soluzioni capaci di potenziare l’efficacia delle attività didattiche, grazie a tecnologie che consentono nuove ed eccezionali possibilità di interattività. Le lavagne interattive multimediali offerte da Promethean saranno applicate ai contenuti didattici multimediali e interattivi sviluppati da Didael.
• Comunicato stampa »  • Newsletter » • Come raggiungere ABCD»

Salone Italiano dell’Educazione (12/14 novembre 2008, stand E1)

15-30 Ottobre 2008 Pechino Shangai
Didael alla China Education Expo 2008

Didael  partecipa alla China Education Expo 2008 a Pechino e Shangai, nell’ambito del progetto UniItalia; per questo progetto Didael, grazie ad un accordo con Fondazione Italia Cina, ha realizzato il sistema di apprendimento integrato Italiano per Cinesi.

15
Ottobre
2008

Presentazione alla stampa del progetto formativo UNITALIA alla presenza del Ministro degli Affari Esteri On. Franco Frattini, del Ministro dell’Istruzione Università e Ricerca On. Mariastella Gelmini, del Dott. Cesare Romiti, Presidente della Fondazione Italia Cina e dell’Avvocato Giuseppe Guzzetti, Presidente della Fondazione Cariplo.

Italiano per Cinesi (www.italianopercinesi.it), sistema di e-learning per la formazione della Lingua Italiana  per  sinofoni  è parte integrante del progetto UNITALIA.
• Didael per la Cina  »
• Progetto di formazione e assistenza per gli studenti cinesi in Italia  »
• Progetto UNITALIA  »
• Rassegna stampa del progetto formativo UNITALIA » Mercoledì 15 Ottobre p.v., ore 10.00, presso il Ministero degli Affari Esteri.

1
Ottobre
2008
Conferenza stampa di presentazione del portale MO.I.CA.

Il Movimento Italiano Casalinghe  presenta presso la sede della Provincia di Brescia il suo nuovo portale  web www.moica.it , uno strumento di servizio dove  le domande e i bisogni delle casalinghe potranno incontrarsi con informazioni,  servizi, proposte frutto dell’attività associativa.
Il portale è stato progettato e  sviluppato con la collaborazione tecnica di Didael, che lo ha dotato di una  sistema di gestione online (Content Management System) che permette il  coinvolgimento diretto della sede nazionale dell’Associazione e dei gruppi  diffusi in tutta l’Italia nell’aggiornamento dei contenuti e nell’animazione  del dialogo.
La realizzazione del portale è  avvenuta nell’ambito dell’iniziativa “Un portale di servizi per le donne  casalinghe” finanziata dal Fondo dell’Osservatorio Nazionale per  l’Associazionismo Sociale – Ministero della Solidarietà Sociale (ex lege  383/2000).

Mercoledì 1 ottobre, ore 15.00,  Provincia di Brescia

8
Settembre
2008
Women&Technologies: research and innovation

Si è conclusa la conferenza Women &Technologies: research and innovation, organizzata da Didael e Parlamento Europeo (Ufficio di Milano), sotto l’Alto Patronato della Presidenza della Repubblica.
Hanno partecipato alla conferenza oltre 400 persone. Sono intervenute 41 relatrici, personalità di rilievo che operano all’interno di Università, Imprese, Pubblica Amministrazione in tutto il mondo e che hanno messo in luce il contributo delle donne come creatrici e produttrici di tecnologie, protagoniste della ricerca e dell’innovazione.
La conferenza si è conclusa con l’assegnazione del premio Le Tecnovisionarie® 2008, sponsorizzato da  BlackBerry®, a Fiorella Operto, (Associazione Scuola di Robotica, Genova).

La conferenza è stata ideata e progettata da Gianna Martinengo Chairperson della Conferenza Women&Technologies, che al rapporto tra donne e tecnologia ha dedicato la sua vita di ricercatrice e imprenditrice.

Il portale della conferenza www.womentech.info » • Comunicato stampa »

23
Maggio
2008
Conclusi i lavori della Giuria del Premio Mercanti, 6° edizione 

Si sono conclusi i lavori della Giuria del Premio Mercanti, di cui faceva parte Gianna Martinengo. La proclamazione del vincitore e la cerimonia di premiazione avverrà nella prestigiosa cornice del Teatro alla Scala, domenica 8 giugno 2008.

16
Aprile
2008
Gianna Martinengo su Radio 1

Mercoledì 16 aprile Gianna Martinengo è stata intervistata sulla condizione e le prospettive delle imprenditrici nella trasmissione “La radio ne parla” in onda su Radio 1 tra le 12 e le 13.

• Intervista radio» • Comunicato stampa sui mestieri delle donne lombarde» • Comunicato stampa sui mestieri delle donne milanesi»

10
Aprile
2008
Nuove tecnologie: “plurale, femminile”

Gianna Martinengo ha partecipato al convegno Nuove tecnologie “plurale, femminile” con un intervento sulle opportunità che le nuove tecnologie offrono per migliorare la vita lavorativa e partecipativa delle donne.

Milano – L.go Corsia dei Servi 11, presso la Sede di CHIAMA MILANO
10 Aprile 2008, ore 18-20 » Brochure convegno

8
Marzo
2008
“UN ASSO DA GIOCARE…”LA POLITICA DELLE DONNE NEL PROGRAMMA DEL PD

Gianna Martinengo ha partecipato al convegno “UN ASSO DA GIOCARE…” LA POLITICA DELLE DONNE NEL PROGRAMMA DEL PD ed è intervenuta sulla tematica “POTERE E RUOLO Il potenziale femminile, la rappresentanza…”.

Sabato 8 marzo 2008 dalle ore 9.30 alle 13.00
C.A.M. Corso Garibaldi 27 ang. Via Degli Angioli (MM2 Lanza) » Programma 

11-12
Febbraio
2008
Bruxelles

Il 2007 è stato definito “l’anno europeo delle pari opportunità per tutti – verso una società più giusta”. Un anno importante che porta con sé un messaggio altrettanto importante: l’anno europeo punta a far prendere coscienza del contributo positivo che ogni persona, indipendentemente dal sesso, dalla razza o dall’origine etnica, dalla religione o dalle sue convinzioni, dalla sua disabilità,dall’età e dall’orientamento sessuale, può fornire alla società complessivamente.
Proprio seguendo questo messaggio dell’Unione Europea, è cominciato a dicembre 2006 il progetto “Women on Board of Local Development”, co-finanziato dalla Commissione Europea, e al quale la Camera di Commercio di Milano e il Comitato Imprenditoria Femminile  di Milano nella persona della sua Presidente Gianna Martinengo partecipa in qualità di partner insieme ad altre realtà italiane ed europee. Il progetto , il cui incontro finale è avvenuto a Bruxelles  l’11 e il 12  Febbraio 2008 , si è  posto l’obiettivo di evidenziare la presenza e la assenza delle donne all’interno degli organi decisionali camerali di diversi paesi europei andando ad investigare su quali siano i motivi che tengano le donne lontane da una partecipazione attiva nella vita camerale/imprenditoriale.
Sono stati studiati inoltre quali sono le politiche adottate da vari paesi europei per poter conciliare lavoro e vita privata ed infine quali sono i finanziamenti e le politiche finanziarie a sostegno della nuova imprenditoria con un occhio di riguardo per quella femminile.
I risultati della ricerca sono disponibili in inglese e in italiano  e verranno presentati il 14 Marzo 2008 al Comitato Imprenditoria Femminile.

Brochure conferenza (formato pdf) Sito EUROCHAMBRES Women Network

7
Dicembre
2007
Cerimonia di consegna Ambrogino d’oro

Gianna Martinengo, durante la consueta cerimonia di  Sant’Ambrogio organizzata ogni anno dal Comune di Milano a Palazzo Marino,  ha ricevuto, per mano del Sindaco di Milano  Letizia Moratti, l’“Ambrogino d’oro”,  la medaglia che rappresenta la massima  onorificenza conferita dal Comune di Milanoalle personalità che si sono  distinte per la loro opera a livello nazionale ed internazionale. Il premio è  stato conferito per la seguente motivazione: “Efficace interprete ed esempio del modello milanese di intraprendenza  al femminile, ha fondato nel 1983 Didael, la prima web knowledge company  italiana. Forte il suo impegno a sostegno delle donne, che si è concretizzato  nella realizzazione di una serie di progetti finalizzati a ridurre tra gli utenti di internet il divario fra popolazione maschile  e femminile. Impegnata nel sociale, Gianna Martinengo ha svolto  un’appassionata attività di ricerca e sperimentazione delle nuove tecnologie  per la didattica a favore di bambini con  difficoltà di apprendimento, dei detenuti, dei disabili e degli immigrati.  Dal 2002 al 30 marzo 2007 è stata consigliere della Ca.mera di Commercio di  Milano”. La cerimonia di consegna è avvenuta a Palazzo Marino nel giorno della  festa di Sant’Ambrogio, patrono di Milano, da cui prende il nome il premio.

Invito dal Comune di Milano

26
Ottobre
2007
India nuova potenza economica mondiale 

Gianna Martinengo parteciperà al convegno India nuova potenza economica mondiale, che si svolgerà a Milano il 26 ottobre 2007 presso la Sala Assemblee della Banca Popolare del Commercio e Industria. Il Convegno si propone di facilitare la comprensione della cultura indiana per sviluppare le opportunità di collaborazione d’affari fra Italia ed India e allo stesso tempo riflettere sul ruolo della donna in una società in evoluzione.

Programma dell’evento

23 – 26
Ottobre
2007
Trezzo
sull’Adda
Cittadinanza digitale in Comune

Sono aperte le iscrizioni per il corso “Cittadinanza in Comune” che si terrà dal 23 al 26 ottobre dalle 9.30 alle 13.30 presso il Centro Polifunzionale (Via Gramsci,21).
Il corso, promosso dall’assessorato alle pari opportunità con il patrocinio della Provincia di Milano in colaborazione con Didael, prevede lezioni per sviluppare le capacità di gestione del web.

Per info e iscrizioni: tel. 0290933267

23
Ottobre
2007
Milano

Fondazione Italia Cina organizza il 23 ottobre un incontro, riservato a tutti i suoi soci, con una delegazione di otto importanti giornalisti cinesi in visita a Milano, nell’ambito di un accordo tra la Fondazione e il Ministero dell’Informazione Cinese (State Council Information Office).
Didael partecipa all’incontro per presentare in anteprima Italiano per Cinesi, il corso online di lingua italiana specializzato nel rispondere alle esigenze e alle difficoltà di madrelingua cinesi, realizzato grazie alla collaborazione tra Fondazione Italia Cina e Didael.

Per conoscere Italiano per Cinesi: http://www.italianopercinesi.it 23 ottobre ore 17:00
Sala Consiglio di Palazzo Clerici, in Via Clerici 5 – Milano

19
Ottobre
2007
Milano
Le imprenditrici brasiliane vincitrici del “Premio Sebrae Donne Imprenditrici 2006” in visita a Milano

Il 19 ottobre presso la Camera di Commercio, si è svolta la visita a Milano della delegazione brasiliana di imprenditrici vincitrici dell’edizione 2006 del “Premio Sebrae Donne Imprenditrici”, nato nel 2004 in collaborazione con la Federazione delle Associazioni delle Donne Imprenditrici e Professioniste – BPW Brasil, la Segreteria Speciale di Politiche per le Donne del Governo Brasiliano e, dal 2006, anche con la Fondazione Nazionale di Qualità – FNQ.
Il premio si pone l’obiettivo di potenziare e stimolare sempre di più il ruolo delle imprenditrici brasiliane.
Nel corso della loro visita, le imprenditrici brasiliane si sono recate presso la sede di Didael grazie al coinvolgimento della Presidente Gianna Martinengo nell’iniziativa.

Foto delle imprenditrici presso la sede Didael

17
Ottobre
Milano
19
Ottobre
Monza
2007
Prove tecniche di Conciliazione

In occasione della IV edizione della Settimana Nazionale della Conciliazione, il 17 ottobre presso la Camera di Commercio di Milano e il 18 ottobre 2007 nella Sala Conferenze di Monza verrà presentato Prove tecniche di conciliazione, un prodotto formativo interamente basato su tecniche cinematografiche, realizzato da Didael Srl per il Servizio di Conciliazione della Camera Arbitrale di Milano.
In Prove tecniche di conciliazione attraverso un filmato si mostrano tutte le fasi di un incontro di conciliazione, le reazioni delle parti, il ruolo degli avvocati,le tecniche adottate dal conciliatore.

17 ottobre 2007, ore 17.00
Sala Conferenze, Via Meravigli 9/b – Milano
18 ottobre 2007, ore 17.00
Sala Conferenze, Piazza Cambiaghi 7 – Monza
Brochure (Pdf)

06
Ottobre
2007
Milano

In occasione dell’inaugurazione della Maison Languedoc-Roussillon a Milano, nell’ambito della Septimanie Export alla presenza del presidente George Frêche, Gianna Martinengo è stata intervistata dall’emittente “France 3” su l’e-learning e l’attività di Didael.

6 ottobre 2007, ore 11.00
Maison Languedoc-Roussillon Via San Giovanni sul Muro, 18 – Milano
Brochure (Pdf)

18 – 21
Settembre
2007
Trezzo
sull’Adda
Cittadinanza digitale in Comune

E’ stato realizzato il corso “Cittadinanza in Comune” che si è tenuto dal 18 al 21 settembre dalle 9.30 alle 13.30 presso il Centro Polifunzionale (Via Gramsci,21).
Il corso, promosso dall’assessorato alle pari opportunità con il patrocinio della Provincia di Milano in collaborazione con Didael, prevedeva lezioni per sviluppare le capacità di gestione del web.

18
settembre
2007
Milano
Presentazione della Business Key

Nell’ambito del convegno “Strumenti per l’impresa digitale” InfoCamere, società consortile di informatica della Camere di Commercio, presenterà la Business Key, il nuovo dispositivo per la firma digitale che include numerose funzionalità utili per l’imprenditore.
Nella stessa occasione verrà presentato il modulo formativo “Business Key… senza segreti“, realizzato da IC Technology e Didael Srl per InfoCamere, allo scopo di aiutare il cittadino a prendere subito confidenza con il dispositivo e a risolvere qualsiasi dubbio relativo alle modalità di utilizzo

18 settembre 2007, ore 10.30
Camera di Commercio di Milano,Sala Conferenze, via Meravigli 9/b – Milano
Il programma del convegno (Pdf)

18
Settembre
2007
Milano
“Milano: una città metropolitana femminile, maschile, plurale”

Gianna Martinengo, in qualità di Presidente del Comitato per la Promozione dell’Imprenditoria Femminile della Camera di Commercio di Milano, interverrà alla tavola rotonda obiettivi e proposte d’intervento per utilizzare al meglio la risorsa femminile nel processo di trasformazione dell’area metropolitana, nell’ambito del convegno “Milano: una città metropolitana femminile, maschile, plurale”.
In questa occasione il progetto LEAD, Local Equality Agency Development chiamerà gli attori locali del territorio ad un confronto sulle strategie da mettere in atto per assicurare la presenza attiva delle donne nel processo di costruzione e di governance della metropoli milanese.

18 settembre 2007.ore 9
Provincia di Milano, Sala Affreschi, Corso Monforte, 35 – Milano.
Invito (Pdf)

5
Giugno
2007
Rozzano
Didael e Rozzano Digitale

Gianna Martinengo, Presidente Didael, ha partecipato alla conferenza stampa di presentazione dell’iniziativa Rozzano digitale, che mette a disposizione dei cittadini di Rozzano un sistema Wi-Fi gratuito presso la biblioteca cittadina. Didael offre a tutti gli utenti che si collegano al sistema corsi online di inglese (per il lavoro e gli affari) e di informatica (presentazioni digitali).

5 giugno 2007, ore 17.30
Cascina Grande, via Togliatti, Rozzano Sito della Cascina Grande Comunicato stampa Locandina iniziativa

28
Marzo
2007
Milano
Tavola Rotonda “Le politiche del trasferimento tecnologico”

Gianna Martinengo, Presidente Didael, è intervenuta alla Tavola Rotonda “Le politiche del trasferimento tecnologico”, promossa da Camera di Commercio di Milano e Consiglio Italiano per le Scienze Sociali in occasione della presentazione del libro “Trasferire tecnologie. Il caso del trasferimento tecnologico di origine spaziale in Europa” di Fabio Biscotti e Marco Saverio Ristuccia (Marsilio 2007).
28 marzo 2007, ore 10.30
Camera di Commercio di Milano, Sala Consigliovia
Meravigli 9/b – Milano

Invito alla tavola rotonda (Pdf, 80 kb)

8
Marzo
2007
Roma
Gianna Martinengo alla Festa della donna 2007 al Quirinale

Gianna Martinengo, Presidente Didael, è stata invitata a partecipare alla celebrazione della “Festa della Donna 2007” in programma al Palazzo del Quirinale giovedì 8 marzo dalle ore 11.00, dedicata quest’anno al tema “Donne per le donne”.
Alla cerimonia sono intervenuti il Ministro per i Diritti e le Pari opportunità on.Barbara Pollastrini, il Ministro della Pubblica istruzione on.Giuseppe Fioroni e il Ministro dell’Università e della Ricerca scientifica on.Fabio Mussi.
Il Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano, ha consegnato le insegne delle onorificenze OMRI a donne distintesi nella cultura, nella scienza e nel sociale.

8 marzo 2007, ore 11.00
Palazzo del Quirinale, Roma

1
Marzo
2007
Milano
VOCI,VOLTI,VISIONI di imprese etniche

IMPRESAETNICA, La voce degli imprenditori immigrati e FNSI, con il patrocinio della Camera di commercio di Milano; main partner Unar, Asiim, Associazione Impresa Etnica; media partner Metropoli- La Repubblica, Etnica.biz, Mujer Latina,
Associazione della stampa estera Milano e il contributo di Banca Sella – El Idolo, cucina tipica ecuatoriana presentano la 1a edizione di VOCI,VOLTI,VISIONI di imprese etniche: la reputazione delle imprese immigrate e la comunicazione della loro diversità. Gianna Martinengo ha presentato le attività svolte da Didael per gli immigrati imprenditori.

29
Novembre
2006
Milano

Il 29 novembre presso il Palazzo della Regione Lombardia il Presidente Roberto Formigoni ha conferito il premio “Rosa Camuna” per l’anno 2006. Il Premio, istituito dalla Giunta Regionale nel 1996, viene assegnato ogni anno a 5 donne che abbiano reso alto il prestigio della Lombardia nell’educazione, nel lavoro, nella cultura, nell’impegno civile e sociale, nella creatività, sia a favore della condizione femminile e delle pari opportunità che della collettività.
Durante la Cerimonia è stata presentata la nuova “Associazione Rosa Camuna”, che unisce le premiate di questi 10 anni in un comune impegno di sostegno e valorizzazione delle competenze femminili nel lavoro, nella società e nelle istituzioni.
Sempre il 29 novembre è stato attivato il portale Internet dedicato all’Associazione, un luogo virtuale voluto dalle socie per tenersi sempre in contatto, comunicare, condividere informazioni ed esperienze, mettere “in rete” le diverse competenze. Il nuovo portale rappresenta uno strumento utile per tutti i cittadini, per conoscere le “eccellenze al femminile” della nostra Regione e le iniziative promosse dall’Associazione.

Mercoledì 29 novembre 2006 – ore 17.00
Auditorium “Giorgio Gaber” – Palazzo della Regione Lombardia
Piazza Duca D’Aosta, 3 – Milano. Invito alla premiazione della Regione Lombardia

28
Novembre
2006
Milano

CHANCE, progetto della Regione Lazio (Assessorato all’Istruzione, Diritto allo Studio e Formazione) per la promozione di un sistema integrato della formazione professionale e dell’istruzioneper la popolazione detenuta nelle Case Circondariali del Lazio, è stato presentato in una Conferenza Stampa con la partecipazione del Presidente della Regione Lazio Piero Marrazzo, degli Assessori Silvia Costa e Regino Brachetti, dai Presidenti di Commissione Luigi Canali e Luisa Laurelli e del Garante Regionale dei Diritti dei Detenuti Angiolo Marroni.

28 novembre 2006 – ore 11.30
Regione Lazio – Sala Tevere
Via C.Colombo 212, Roma Invito alla Conferenza Stampa

27
Novembre
2006
Milano

Si è tenuto presso la Libera Università di Lingue e Comunicazione IULM il Convegno dal titolo “La virtualità nella comunicazione per la solidità dei patrimoni culturali: il lessico nell’era dell’elettronica”. Nell’ambito dell’evento il Prof. Stefano Cerri – Directeur Adjoint Laboratoire d’Informatique, Robotique et Microélectronique (LIRMM) di Montpellier – è intervenuto sul tema “Servizi di Informatica sociale: imparare come effetto laterale della interazione“.

27 novembre 2006 – Ore 9.30
Università IULM – Aula Seminari – VI piano – IULM 1 Invito al Convegno

22 – 24
Novembre
2006
Genova

Lazio e-Citizen, progetto della Regione Lazio per l’inclusione sociale attraverso la formazione sulle competenze digitali (rivolto a donne, over 45, immigrati) è stato presentato il 22 novembre al TED (Salone delle Tecnologie Didattiche) organizzato dall’Ente Fiera di Genova per fare il punto sul livello raggiunto dalle nuove tecnologie per la didattica all’interno della scuola italiana, realizzare un ampio confronto sui bisogni dei formatori scolastici, consentire la realizzazione di incontri mirati tra operatori della scuola e aziende produttrici delle tecnologie per la verifica e l’aggiornamento delle soluzioni innovative disponibili.

22 novembre 2006 – ore 16.15 – 18.00
Fiera di Genova – Stand n° 20 – Padiglione D Programma del Seminario

7
Novembre
2006
Bologna

INAIL ha organizzato il convegno dal titolo “Un percorso per la valorizzazione delle differenze di genere“, per presentare tutte le iniziative e i progetti attivati dal Comitato Pari Opportunità dell’Istituto. Nell’ambito del convegno è stato presentato e distribuito ai partecipanti il Cd-Rom “Pari sarà lei!“, supporto multimediale per sostenere la cultura delle Pari Opportunità progettato e sviluppato da Didael per INAIL Formazione.
7 novembre 2006 – ore 14.15
Fiera di Bologna – Sala G – Padiglione 20 Il programma del convegno (formato pdf, 263kb) Case Study di Pari sarà lei

25
Ottobre
2006
Pechino

Nell’ambito della “VI settimana della lingua italiana nel mondo” Gianna Martinengo, Presidente Didael, ha partecipato al convegno di Pechino su “Insegnamento della lingua italiana e multimedialità” con un intervento dal titolo “Educazione linguistica e tecnologie digitali: il caso Leon@rdo online“. Il convegno è stato promosso da Direzione Generale per i Sistemi Informativi MPI-MUR, Università per Stranieri di Perugia, Communication University of China, Ministero degli Affari Esteri, Istituto Italiano di Cultura di Pechino, Rai Educational, Federazione Italdidattica.
25 ottobre, Pechino, Communication University of China Il programma del convegno (formato pdf, 128kb)

20
Ottobre
2006
Roma

Si è tenuto il 20 ottobre 2006 alle ore 11:00 presso la sala Tevere della Regione Lazio (Via C. Colombo 212), l’evento di lancio del progetto sperimentale Lazio e-CitizenLazio e-Citizen, basato sul Programma Europeo e-Citizen, è un’iniziativa che mira a favorire l’inclusione sociale attraverso la formazione sulle competenze digitali necessarie per accedere a informazioni e servizi in rete; è rivolto a 1200 cittadini del Lazio, con priorità a immigrati, donne, persone over 45. Didael e la sua Presidente Gianna Martinengo hanno collaborato con Assessorato Scuola, Diritto allo Studio e Formazione Professionale della Regione Lazio e Filas Spa alla progettazione di questa iniziativa. Comunicato e programma dell’evento Il sito dedicato all’iniziativa: www.lazioecitizen.it 

19-20
Ottobre
2006
Torino

Nell’ambito del convegno AIF “La Formazione nel Laboratorio delle Riforme della P.A.” ha avuto luogo la cerimonia di premiazione del Premio Basile per la Formazione nella P.A.: “Pari sarà lei“, supporto multimediale per la promozione delle pari opportunità realizzato da Didael per INAIL Formazione, ha ricevuto la Segnalazione di Eccellenza per la sezione Progetti Formativi. Il programma del convegno (formato pdf, 263kb)

5-6
Ottobre
2006
Policoro

Il Liceo scientifico “E. Fermi” di Policoro ha organizzato per il 5-6 ottobre 2006 il convegno “Forme e Linguaggi della divulgazione nella didattica delle Scienze” per una riflessione e un confronto di esperienze sulla didattica della scienza e i suoi strumenti. Camillo Falcone, Direttore R&S di Didael, ha partecipato nella sezione “Il rapporto tra la Didattica e i Media” con un intervento dal titolo “Comunicazione interculturale e divulgazione scientifica: il ruolo delle tecnologie digitali e multimediali“. Nel corso dell’intervento ha illustrato la metodologia applicata nella webzine Leon@rdo, che Didael, in collaborazione con Federazione Italdidattica, ha realizzato per il Ministero della Pubblica Istruzione e il Ministero dell’Università e della Ricerca in occasione dell’Anno dell’Italia in Cina (2006).
Policoro, Sala Congressi dell’OroHotel – 5-6 ottobre 2006 Il programma del convegno (formato pdf, 163kb)

20
Giugno
2006
Milano

Formare chi cura” il supporto multimediale rivolto alle assistenti familiari (badanti) e alle famiglie degli anziani autosufficienti, è stato presentato al pubblico in un Seminario presso lo Spazio Oberdan. Camillo Falcone, Direttore R&S di Didael, ha partecipato con un intervento dal titolo “Le nuove tecnologie dell’informazione e della comunicazione al servizio degli operatori e delle persone“.
20 giugno 2006. Ore 9.0-13.00.
Spazio Oberdan, Viale Vittorio Veneto 2, Milano. Il programma del Seminario Il case study del progetto “Formare chi cura”

9
Maggio
2006
Roma

Al Forum PA 2006 è stato presentato il portale PA@lfemminile, ideato e realizzato da Didael S.r.l. per futuro@lfemminile, un progetto per le pari opportunità avviato da Microsoft in collaborazione con Accenture e Hewlett Packard. PA@lfemminilevuole essere un luogo di incontro virtuale per lo scambio di esperienze e per la formazione on line sulle nuove possibilità offerte dalla tecnologia, rivolto alle donne della Pubblica Amministrazione siano esse funzionarie o elette.
Fiera di Roma, 9 maggio 2006. Comunicato Stampa

30
Marzo
2006
Roma

Gianna Martinengo, Presidente Didael, è tra gli autori del volume “Anatomia di una riforma – La Legge Biagi“, recentemente pubblicato da Editori Riuniti. Il testo è stato presentato al pubblico presso la Casa Internazionale delle Donne. Sono intervenuti gli Assessori al Lavoro della Provincia di Roma e della Regione Lazio e rappresentanti dell’ente di ricerca ISAE e dei sindacati CGIL e CISL.
30 marzo 2006, ore 18.30.
Casa Internazionale delle Donne, Sala “Simonetta Tosi” – Via della Lungara 19, Roma Invito alla presentazione (formato Pdf, 77,5Kb)

30
Marzo
2006
Bolzano

Pari sarà lei!“, il supporto multimediale per sostenere la cultura delle Pari Opportunità realizzato da INAIL Formazione in collaborazione con Didael, è stato presentato al Workshop internazionale DaDa Didattica e Apprendimento degli Adulticon un intervento di Tiziana Gasperi, formatrice INAIL e responsabile del progetto. L’intervento ha avuto luogo nell’ambito del Workshop 3 “Strumenti e didattiche” che si è svolto il 30 marzo dalle 10.50 alle 16.00.
Il convegno è stato organizzato dalla delegazione AIF (Associazione Italiana Formatori) del Trentino Alto Adige Südtirol.
EURAC Convention Center, Viale Druso 1, Bolzano. Link alla scheda dell’intervento 

28
Febbraio
2006
Milano

Gianna Martinengo, Presidente Didael, ha partecipato alla tavola rotonda Lavorare da anziani: le linee guida dell’Unione Europea per il prolungamento della vita attiva dei lavoratori nel corso del convegno Le politiche per il lavoro over 40: paesi europei a confronto, organizzato dalla Provincia di Milano nell’ambito del progetto Chance.
28 febbraio 2006, ore 9,00
Palazzo delle Stelline, Sala Verdi, Corso Magenta 6, Milano Sito del progetto Chance Il programma del convegno (formato Pdf, 140Kb)

24
Febbraio
2006
Milano

Gianna Martinengo, Presidente Didael, è intervenuta al convegno Cooperazione città, organizzato da LegaCoop Lombardia.
24 febbraio 2006 – ore 9.00.
Sala Consiglio Camera di Commercio, via Meravigli 9/b, Milano. Il programma del convegno (formato Pdf, 122Kb)

4
Novembre
2005
Torino

Gianna Martinengo, Presidente Didael, è intervenuta come relatrice al talk show Donne & Leadership nell’ambito del GE Day 2005, l’evento annuale organizzato da General Electric dedicato ad approfondire il tema dell’innovazione.
Venerdì 4 novembre 2005 – ore 12.00.
Atrium, Piazza Solferino, Torino. L’invito a “Donne e Leadership” L’Agenda del GE Day 2005

12
Ottobre
2005
Milano

Il progetto “Verso la cittadinanza digitale: impariamo ad usare i servizi on line“, realizzato da Didael per lo “Spazio Rosa” del Servizio Politiche di Genere della Provincia di Milano, è tra i 15 selezionati come Best Practices a livello nazionale, nell’ambito del Forum P.A. 2005 (iniziativa Donne&Tecnologie).
I 15 progetti sono stati premiati con la pubblicazione nel volume “Donne e Tecnologia. Le buone prassi nella Pubblica Amministrazione Italiana”, edito a cura del Sole24Ore, che è stato presentato al pubblico mercoledì 12 ottobre 2005 alle ore 11.00, presso Palazzo Isimbardi, Sala degli Affreschi, c.so Monforte 35, Milano. Il capitolo dedicato a “Verso la cittadinanza digitale” (formato Pdf, 476Kb). L’invito alla presentazione (formato Pdf, 193Kb.

6
Ottobre
2005
Milano

Il progetto [IM]migrati im[PRENDI]tori, per la formazione degli imprenditori stranieri delle PMI e delle Imprese Artigiane sui temi della cultura digitale e della cultura d’impresa, è stato presentato al pubblico in una conferenza stampa presso la Camera di Commercio di Milano.
Il progetto è promosso dall’ente camerale e realizzato da Unione Artigiani della Provincia di Milano, Unione del Commercio del Turismo dei Servizi e delle Professioni della Provincia di Milano e Compagnia delle Opere Milano e Provincia, con la collaborazione tecnica di Didael.
Giovedì 6 ottobre 2005 – ore 11.30
Camera di Commercio, Sala Consiglio, Milano La registrazione della conferenza sulla Tv digitale “ImpresaLive” L’invito alla conferenza stampa e i relatori (formato Pdf, 46kb)

5-7
Ottobre
2005
Udine

Gianna Martinengo, Presidente Didael, ha partecipato alla Tavola Rotonda “Problemi e prospettive dell’e-Learning” nell’ambito del “Congresso Annuale AICA 2005 – Comunità virtuale dalla ricerca all’impresa, dalla formazione al cittadino” organizzato da AICA e dall’Università degli Studi di Udine.
Centro Congressi Ente Fiera (Sala 1), Udine Programma completo del Convegno (formato Pdf, 70kb) Sito web del Convegno

11-13
Luglio
2005
Pechino

Gianna Martinengo, Presidente Didael, parteciperà alla “4th International Conference on Technology in Teaching and Learning in Higher Education“, che si svolgerà nei giorni 11-13 luglio 2005 presso il Conference Center dell’Università di Pechino. Sito web della Conferenza

13-14
Maggio
2005
Lugano

Didael è stata finalista con il Cd-Rom di Sesamo, progetto di accoglienza, orientamento e formazione linguistica per adolescenti immigrati, alla IX edizione del Premio Möbius Multimedia Città di Lugano, iniziativa promossa dalla Città di Lugano e dalla Radiotelevisione svizzera di lingua italiana. La presentazione alla Giuria e al pubblico è avvenuta al Palazzo dei Congressi di Lugano nei giorni 13-14 maggio 2005. Brochure 

17-19
Marzo
2005
Bolzano

Didael è stata presente con un proprio stand a FieraLingue 2005, la manifestazione dedicata alla valorizzazione della dimensione multiculturale e multilingue nella nuova Europa. Brochure 

15
Marzo
2005
Lodi

Gianna Martinengo, Presidente Didael, ha contribuito con una propria testimonianza al convegno “LA QUALITA’ AL FEMMINILE. Promuovere il cambiamento, creare ben-essere: il ruolo delle donne nella PA” organizzato dal Club della Qualità nella P.A.. Il tema del dibattito è stato la valorizzazione dei talenti femminili al fine di impostare un nuovo rapporto tra individuo e organizzazione, con una particolare attenzione al tema del ben-essere della relazione della persona con l’esperienza del lavoro che vive.
Sede della Provincia di Lodi – Sala Chiostro ex Convento San Cristoforo – via Fanfulla, 14
Ore 9,30 – 13,30.

25
Gennaio
2005
Milano

Gianna Martinengo, in qualità di Presidente del Comitato per l’Imprenditoria Femminile della Camera di Commercio di Milano ha introdotto il workshop “The access to financial resources for women entrepreneurs: the Cyprus Experience“, svoltosi nell’ambito del progetto europeo “Women in Business and in Decision Making”.
Milano, Palazzo Affari ai Giureconsulti.

25/27
Novembre
2004
Genova

Didael ha partecipato alla 4° ed. di TED – Fiera dedicata alle Tecnologie Didattiche Padiglione C piano superiore stand T62.
Fiera di Genova, Piazzale J.F.Kennedy 1. Ted 2004

21/22
Ottobre
2004
Roma

Gianna Martinengo, Amministratore Delegato Didael, ha partecipato al Convegno “Scrittura e Nuovi Media“, organizzato dal Dipartimento di Linguistica dell’Università Roma Tre, con un intervento dal titolo “I lavoratori della conoscenza: generare conoscenza attraverso la comunicazione in rete”. Abstract dell’intervento Programma del Convegno

28
Settembre
2004
Cosenza

Gianna Martinengo, Presidente Didael, è intervenuta al Workshop “E-learning, formazione a distanza, formazione tecnologica ed apprendimento collaborativo in rete“, organizzato presso l’Università della Calabria, con una relazione dal titolo “Un approccio industriale al trattamento dei contenuti. Velocità, risparmio, qualità. Come progettare per la propria azienda un sistema di E-learning di successo”. Programma del Workshop 

20
Settembre
2004
Milano
ore 9.15 – 13.30

Gianna Martinengo, in qualità di Presidente del Comitato per l’imprenditoria femminile di Milano, ha aperto il convegno “Una sottile linea rosa. La difficile conciliazione tra lavoro e famiglia per le lavoratrici madri“, nel quale sono stati presentati e discussi i risultati di un progetto sperimentale realizzato in collaborazione da Unioncamere Lombardia, Comitato Regionale Lombardo delle Associazioni Familiari, Università Bocconi, Federazione Lombarda Centri Assistenza alla Famiglia, Compagnia delle Opere Monza e Brianza, Consorzio Formazione e Lavoro in Brianza, St Pauls International S.r.l.
Palazzo Turati – Via Meravigli 9/b, Milano. www.famiglialavoro.org

30
Agosto –
3
Settembre
2004
Maceiò, Brasile

Gianna Martinengo, Presidente Didael, ha partecipato con un intervento dal titolo “Professional design of e-learning solutions” alla Conferenza ITS 2004 (7th International Conference on Intelligent Tutoring Systems), una settimana di workshop, seminari, tavole rotonde con i più importanti esponenti della ricerca sulle nuove tecnologie di intelligenza artificiale applicate alla formazione e alla condivisione della conoscenza. Programma dei Workshop Programma della Conferenza

20/21
Luglio
2004
Lucca,
Castelvecchio Pascoli

In occasione del “Meeting 2004 dei Segretari Generali delle Camere di Commercio Italiane nel mondo”, Didael ha presentato presso l’Internet Point soluzioni avanzate di e-learning e web communication per l’apprendimento della lingua italiana. Programma del Meeting

18
Marzo
2004
Roma

Gianna Martinengo Presidente Didael è intervenuta al seminario “La trasformazione è silenziosa: donne, ICT, innovazione“.
Consiglio Nazionale dell’Economia e del Lavoro.
Roma – 00196 Viale David Lubin, 2. www.cnel.it 

8
Marzo
2004
Milano
ore 11

Presentazione del volume: 40 e più donne per Milano. Alessandro Cecchi Paone ha intervistato le protagoniste tra cui Gianna Martinengo, Presidente e Amm. Delegato di Didael. Palazzo Isimbardi, Sala degli Affreschi – Corso Monforte 35, Milano. www.provincia.milano.it

31
Gennaio
2004
Bollate (MI)
dalle ore 10
alle ore 13

Gianna Martinengo, Consigliere Camera di Commercio di Milano, è intervenuta alla Tavola rotonda: Vivibilità, sicurezza e sviluppo nelle periferie milanesi e nell’area metropolitana. La risposta delle istituzioni. Sala conferenze, Biblioteca comunale, Piazza Generale Carlo Alberto Dalla Chiesa 30. Invito

20
Gennaio
2004
Milano

Gianna Martinengo Presidente Didael e Componente del Consiglio Camerale CCIAA di Milano è intervenuta al convegno “Sostenere la mobilità sostenibile: mobility management, sicurezza stradale e nuove tecnologie“. Ore 14.30 – 20 gennaio 2004 – Sala Falck Assolombarda. Programma

Contatti

Let's Keep In Touch

More than welcome idee & contributi o semplicemente un vostro feedback…

Gianna Martinengo
Via Ampère 61/A, 20131 Milano, Italy
Phone
+39-0230516056
Email
gianna.martinengo@gmail.com

I'm also on Social Networks

Non solo per esserci ma per portare e condividere conoscenza.

Credits

WEB-DEV: DKTS

PHOTOS: Mario F. DottiUnsplash.com

ICONS: The Noun Project – Created by O. Stoian, H. Blekkenhorst, D. Polshin, Pumpkin Juice

Si ringraziano per il contributo nelle fasi di progettazione e redazione Paola Pavero e Alberto Cavazzano.

Gianna Martinengo

FARE
INNOVARE
CONDIVIDERE
DISCOVER
SHARE
EMPOWER