Go to the top

ELLE Active 2019

Convegni ed eventi /

Il 9 e 10 novembre prossimi l’Università Bicocca di Milano (edificio U6, piazza dell’Ateneo Nuovo 1) parlerà il linguaggio delle donne che intendono affermare e confermare il proprio ruolo all’interno della società e del mondo del lavoro: si terrà infatti la quarta edizione di Elle Active!-Il Forum delle donne attive, che sarà focalizzato sul cambiamento che tutte le donne, dalle giovanissime diplomate a chi intende reinventarsi una progettualità, possono attuare, attingendo alla grande rete di relazioni e condivisione della conoscenza che si svilupperà nella due giorni, tra convegni, laboratori interattivi, attività di mentoring.

Gianna Martinengo, Fondatrice dell’Associazione e Presidente di DKTS, domenica 10 novembre alle ore 15,45, presso l’ Aula Magna, porterà la sua esperienza nell’ambito di un panel condotto dal direttore di Elle, Maria Elena Viola, dal titolo: “Le professioni del futuro: ambiente, innovazione tecnologica e scientifica, attivismo-ONG”.

Intervengono

  • Laura Annaratone, ricercatrice Fondazione Umberto Veronesi
  • Alex Bellini, esploratore, attivista e mental coach
  • Maria Sole Bianco, biologa marina e divulgatrice ambientale
  • Maria Finadri, CSR Manager Fastweb e Responsabile Fastweb Digital Academy
  • Giorgia Linardi, portavoce legale per l’Italia SEA Watch
  • Gianna Martinengo, Presidente DKTS, Fondatrice Women & Technologies, promotrice del premio internazionale Tecnovisionarie
  • Micaela Piccoli, Direttore di Chirurgia Generale d’Urgenza e Nuove Tecnologie del Nuovo Ospedale Sant’Agostino Estense di Baggiovara Modena, Consigliere Nazionale e Vicepresidente della Società Italiana di Chirurgia (SIC).

Modera: Maria Elena Viola, Direttore ELLE

La valorizzazione di sé, il coraggio di aprire nuove strade, di attivare un cambiamento personale, di riconoscere il proprio valore e utilizzarlo per migliorare la propria condizione e crescere professionalmente: il Forum Elle Active!, con il suo format consolidato e già replicato in altri Paesi (dalla Francia, alla Cina, al Giappone, alla Corea, Alla Spagna) rende concrete – e attuabili – le aspirazioni delle donne, creando un collegamento stretto tra le competenze personali e le opportunità di lavoro. Questo stesso approccio è usato da sempre da Women&Tech, specie nei confronti dei giovani e delle giovani. Da qui anche l’impegno nei confronti della sessione di Mentoring. Afferma a questo proposito la Fondatrice di Women&Tech, Gianna Martinengo“Non si devono incoraggiare i giovani sulla base di ipotetiche opportunità economiche o di ‘successo’ di un settore, occorre aiutarli a scoprire le proprie motivazioni, i propri talenti. In questo modo trasformeranno la loro scelta in un progresso per tutti, e in primis per se stessi”.

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.